Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Tor Sapienza, due punti buttati: incredibile rimonta del Podgora

I padroni sul doppio vantaggio a metà ripresa, subiscono clamorosamente in due minuti il micidiale e clamoroso pareggio dei pontini che bloccano così il cammino dei gialloblu



13a Giornata
2 - 2

MARCATORI 31'pt Contò (T), 23'st Filogamo (T), 24'st Agostini (B), 26'st Laggiri (B)
TOR SAPIENZA Ciurluini 6,5, Di Cristofano 6,5, Bietti 6,5, Scuotto 6, Acciani 6, Micarelli 6 (15’st Filogamo 6,5), Orazi 6,5 (15’st Panza 6), Galli 6 (20’st Fiorlo 6), Contó 7,5, Valentini 6,5, Argenti 6,5 (20’ st Giustinelli 6) PANCHINA Macrí, Garofano, Leccese ALLENATORE Di Carlo
BORGO PODGORA Salvador 7, D’Achille 6,5, Iannucci 6, Bianconi 6, Mauriello 6, Di Marco 6, Pumo 6,5 (23’st Fiorentino 6), Screti 6, Viscusi C. 6 (15’st Agostini 6,5), Laggiri 7, Toto 6 PANCHINA Viscusi M., Chiarucci, Caucci ALLENATORE Mariano
ARBITRO Cenci di Cassino 6,5
NOTE Espulsi Toto Angoli 5 – 3 Recupero 4’st

Il Tor Sapienza rallenta nella corsa verso i piani alti della classifica del gruppo B impattando con il finale di 2 a 2 nella sfida in casa contro il Borgo Podgora. Una gara che sembrava essersi messa sui binari giusti per la formazione di Mr Di Carlo che in vantaggio di 2 reti, si fa recuperare in due minuti dall’undici bianconero.

Emozioni al Comunale di Via degli AlberiniPrimo tempo. Il racconto della gara inizia dal 5’ minuto di gioco quando Laggiri serve in taglio Pumo, il cui tiro é parato da Ciurluini in chiusura. La risposta del Tor Sapienza arriva dopo un minuto di gioco con un colpo di testa Bietti che termina alto sulla traversa. Dopo un avvio vivace, i ritmi calano e cosí bisogna aspettare il 27’ per segnalare una nuova azione di cronaca quando Acciani prova a sorprendere Salvador direttamente da calcio di punizione, ma il numero uno avversario para in tuffo. Il parziale si sblocca peró al 31’: é una lunga azione corale del Tor Sapienza a portare Contó solo in area avversaria e il numero 9 di casa mostra tutte le sue qualitá liberandosi del marcatore avversario, anticipando poi Salvador con un tocco di prima per il goal che vale l’1 a 0. Nel finale di primo tempo il Tor Sapienza potrebbe raddoppiare, ma il colpo di testa di Argenti, lasciato solo in area, termina alto sulla traversa.

Secondo tempo. Nella ripresa parte meglio il Tor Sapienza che vuole giustificare il vantaggio con la rete del 2 a 0: ci prova prima al 5’ Orazi con un tiro debole, parato da Salvador, poi all’8’ Contó dopo aver chiuso un triangolo con Argenti, sporca il tiro favorendo l’intervento del portiere ospite. Il raddoppio dell’undici di casa arriva peró al 23’: é Filogamo, dopo una azione personale, a firmare il 2 a 0 con un tiro da posizione ravvicinata. Al 24’ peró arrivano il blackout del Tor Sapienza e la forza del Borgo Podgora: l’undici ospite fino a quel momento mai incisivo, realizza nel giro di 2 minuti I due goal che valgono il pari. Prima Agostini sigla il 2 a 1, poi Laggiri scrive il suo nome sul tabellino dei marcatori con un pregevole tiro a giro che dai 25 metri, si insacca sotto la traversa per il 2 a 2. In chiusura di tempo il Tor Sapienza prova a rifare sua la partita e, complice l’espulsione per doppia ammonizione di Toto, forza i ritmi, ma al 45’ il colpo di testa di Contó si spegne sulla traversa per il 2 a 2 che chiude la gara.