Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Tor Tre Teste, 6 uno spettacolo! Casal Barriera ko

La formazione di Fabi non lascia neanche una briciola ai ragazzi di Spagnoli e s'impone nel recupero di campionato con una goleada



NUOVA TOR TRE TESTE – ACES CASAL BARRIERA 6 – 0  
MARCATORI 18’pt e 21’pt Bisonni, 25’pt Samb, 4’st e 15’st Lorusso, 32’st Arcano  
NUOVA TOR TRE TESTE Ferendes sv, Tamburlani 6,5, Gallo 6,5, Palmieri 6,5, Mele 6,5, Federico 6,5, Bisonni 8 (16’st Vassalli 6,5), Milano 6,5 (22’st Faletra 6,5), Samb 7,5 (8’st Tiraferri 6,5), Lorusso 8 (16’st Arcano 7), De Dominicis 6,5 (10’st Montaldi 6,5) PANCHINA Santesarti, ALLENATORE Fabi  
ACES CASAL BARRIERA Barlone 7, Tozzi 5,5 (1’st Lanna 5,5), Viola 5,5, Desideri 5,5 (36’pt Barbara 5,5) Pierguidi 5,5, Mastromarino 5,5, Cirillo 5,5 (10’st Malatesti 5,5), Franza 5,5 (16’st De Luca 5,5), Cascalici 5,5 (1’st Mestre 5,5), Aversano 5,5, De Renzi 6 PANCHINA Battilocchi, Roscetti ALLENATORE Spagnoli  
ARBITRO Ferrara di Roma 2, 7

Nel recupero della 4 giornata del Girone B di categoria, la Nuova Tor Tre Teste si impone con un netto 6 a 0 sull’Aces Casal Barriera. Il commento della gara lascia poco spazio ad incertezze: la formazione di casa ha offerto un calcio ben giocato, costituito di passaggi corti e di prima intenzione, accompagnati  dalla certezza di trovare sempre un compagno di squadra pronto a ricevere il pallone. Sul fronte opposto l’Aces non è riuscito mai ad entrare in partita, sbagliando nei singoli – fatta eccezione per Barlone, migliore in campo fra i suoi, senza le cui parate ora staremmo parlando di un risultato ben più ampio - e mancando nella squadra quando non è riuscita a trovare il collante fra centrocampo ed attacco, con le azioni offensive che si perdevano sempre nella trequarti dei padroni di casa.  

Fabi, mister della Nuova Tor Tre TesteIl taccuino degli appunti ci accompagna al racconto della gara quando già al 2’ la Tor Tre Teste potrebbe passare: cross dalla fascia destra di Bisonni per la testa di Samb che schiaccia nell’area piccola, ma trova la pronta reazione di Barlone. Il numero uno ospite si ripete 4 minuti più tardi quando si stende per tutta la lunghezza del suo corpo parando il bel tiro a giro di Lorruso, mantenendo il parziale fermo sullo 0 a 0. Il Casal Barriera prova il break con un bel taglio dalla trequarti di Renzi per Cirillo, ma il numero 7 ospite conclude di poco alto sulla traversa. E’ l’unica azione in attacco dell’Aces che sul capovolgimento di fronte va in svantaggio: combinazione in velocità fra Bisonni e Samb con un rapido triangolo fra i due che porta il numero 7 al goal dell’1 a 0. Passata in vantaggio la squadra di Mr Fabi forza i tempi per chiudere la gara e così nel giro di cinque minuti arrivano due goal in sequenza: prima è ancora Bisonni a chiudere in rete l’azione combinata fra Lorusso e Samb, poi è lo stesso numero 9 a centrare il 3 a 0 con un colpo di testa su cross da calcio d’angolo. Il finale di primo tempo potrebbe regalare un ulteriore goal alla formazione di casa, ma ancora Barlone chiude la porta prima a Federico e poi a Bisonni.  

 La cronaca ci porta così alla ripresa che vede il Casal Barriera tornare in campo senza Mister Spagnoli espulso negli spogliatoi. Il tema della partita resta però lo stesso: la Nuova Tor Tre Teste si getta infatti in avanti facendo la partita e così il parziale potrebbe allargarsi già al 4’ quando Mele trova la conclusione ravvicinata, ma Barlone è miracoloso salvando il tiro sulla linea di porta. Al 6’ però il numero uno ospite non può fare nulla sul tiro di Lorusso che trovato da Federico firma il 4 a 0 con un diagonale angolato. La ripresa vede solo una squadra in campo, così Ferendes resta spettatore dei propri compagni che al 15’ trovano il nuovo allungo con Lorusso. Il numero 10 di casa rende onore al numero che porta sulle spalle e inventa un gran goal dal limite con un tiro che termina sotto il sette, raccogliendo l’applauso del pubblico presente sugli spalti. Nonostante i cambi effettuati su entrambi i fronti sono sempre i bianchi di casa a mantenere il ritmo partita e così al 32’ arriva la rete del 6 a 0, con Arcano che di testa batte Borlano finalizzando il cross di Petrich. Nel finale di gara ancora Arcano trova la rete del 7 a 0, ma il Signor Ferrara di Roma 2 – buona prestazione per l’arbitro di gara – chiama il fuorigioco e subito dopo manda le squadre negli spogliatoi con il risultato finale di 6 a 0 per la Nuova Tor Tre Teste.