Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Tor Tre Teste, Tempera: "Squadra rivitalizzata. Obiettivo play off"

Il direttore sportivo rossoblu parla del momento positivo della sua squadra dopo gli innesti del mercato invernale



Il ds Diego TemperaE' stato un dicembre molto positivo quello della Tor Tre Teste. La formazione di mister Galante ha infilato una serie di 3 vittorie consecutive che hanno rilanciato le ambizioni di classifica della formazione rossoblu. La terza posizione, ultima valida per i play off, dista ora solo 4 lunghezze. Grande frutto hanno quindi portato gli innesti del mercato invernale che il direttore sportivo Diego Tempera ha messo a segno nelle scorse settimane. Sono arrivati a via Candiani Daniele Rulli (già sette reti in 3 partite), Emiliano Cellanetti (2 centri) e l'ex Minturno Raffaele Cardillo. A loro si è aggiunto il gradito ritorno di Devid Tesciuba, dopo alcuni mesi di stop. Il risultato sono state le vittorie contro Ostia, 704 e Fiumicino: “La squadra si è rivitalizzata – spiega il ds Tempera – Abbiamo inserito alcuni giocatori che ci hanno fatto compiere un balzo in avanti. Giocatori che seguivo da tempo e che già in passato avevo provato a portare nelle mie squadre. Le scelte che ho preso a dicembre stanno portando i loro frutti. Inoltre vorrei dare il giusto merito ad un giocatore come Marco Scaduto, che è diventato un vero e proprio leader e sempre decisivo in campo”.

Obiettivo play off. La serie positiva ha quindi fatto salire le quotazioni della Tor Tre Teste. Un novembre complicato aveva fatto precipitare in classifica i rossoblu che, ora, posso guardare al futuro con ben altre ambizioni. Lo stesso Tempera è deciso: “Il nostro obiettivo sono i play off e vogliamo raggiungerli. Abbiamo le carte in regola per farcela e ci proveremo fino alla fine”. Un dicembre positivo anche a livello personale per il ds, che ha conseguito la qualifica di primo livello di Direttore Sportivo: “Sono molto soddisfatto. Era un obiettivo a cui tenevo molto e che alla fine sono riuscito a raggiungere. A gennaio andrò anche a Coverciano e sono molti gli impegni dei prossimi mesi. Ho avuto la fortuna di conoscere grandi professionisti e di venire istruito da docenti, tutti di Coverciano, altamente qualificati e preparati”. Insomma, il ds corre proprio come la Tor Tre Teste.