Notizie

Tor Vergata, scendono dal tetto i quattro lavoratori della Cooperativa Arcobaleno

Lieto fine e nuovo contratto pronto per i dipendenti della Cooperativa che erano saliti sul tetto del Policlinico nella mattinata di ieri.



Sono scesi i quattro lavoratori della cooperativa Arcobaleno che nella mattinata di martedì 9 dicembre erano saliti sul tetto del Policlinico Tor Vergata per manifestare la loro protesta sul mancato rinnovo del contratto. Provati, per il freddo della notte certo, ma soprattutto per una situazione che, riferiscono gli stessi lavoratori, "ha portato alla disperazione di qualche centinaio di famiglie".

Marta BonafoniAssunzioni e accordi. La soluzione si è avuta anche grazie all'intervento di alcuni consiglieri della Regione Lazio che hanno incontrato i lavoratori rassicurandoli sul loro futuro. "Grazie all’impegno tangibile della Cabina di Regia della Regione Lazio - spiega il consigliere Marta Bonafoni - che si è concretamente occupata della protesta favorendo il dialogo tra la direzione del Policlinico Tor Vergata, i lavoratori in protesta e i vertici della nuova cooperativa, la vertenza ha avuto un esito positivo con l’impegno formale a non lasciare nessuno senza lavoro ed a verificare l’impiego di eventuali lavoratori in esubero in altri reparti solo con il loro accordo. Una significativa vittoria di tutti che ha visto lavoratori, istituzioni e imprenditori impegnati seppur nei loro differenti ruoli nella difesa del diritto inalienabile per ogni essere vivente, ovvero il lavoro. Naturalmente come sempre accade la Regione, nonché la sottoscritta continueranno a monitorare questa vertenza fino alla risoluzione definitiva".

La nota del Policlinico. "Questa mattina la Direzione Generale della Fondazione Policlinico Tor Vergata ha incontrato la Nuova Sair, società subentrante a quella che attualmente svolge il servizio di attività di supporto ai servizi sanitari. La Nuova Sair, anche attraverso la mediazione della Regione, ha garantito la salvaguardia dei livelli occupazionali per tutti i lavoratori attualmente dipendenti della Soc. Arcobaleno, operanti presso il PTV. La Nuova Sair, titolare di altri appalti presso aziende sanitarie della Regione Lazio, si è impegnata, altresì, a verificare la possibilità di impiego di eventuali esuberi attraverso la mobilità volontaria presso altre aziende, anche nelle more delle prossime aperture di alcuni reparti presso il PTV nel corso dell’anno 2015".