Notizie

Torna la Coppa: domani in campo Roma e Lazio

Tutto pronto per gli ottavi di finale a gara unica. Giallorossi in casa contro l'Atalanta, a Formello arriva l'Empoli. Fischio d'inizio alle ore 14.30: presentazione e probabili formazioni



Da una parte la rabbia di una Supercoppa persa ai supplementari, dall’altra la voglia di riscattare l’eliminazione dello scorso anno: per Lazio e Roma è arrivato il momento di gettarsi nella Coppa Italia. Le squadre di Inzaghi e De Rossi attenderanno in casa Empoli e Atalanta in gara unica, match valevoli per gli ottavi di finale. Due sfide di livello che chiameranno le capitoline agli straordinari.

In campionato: uno scatto di Empoli-Lazio ©pianetaempoliLazio, voglia di rialzarsi. La ferita di sabato sera è ancora aperta. La Supercoppa persa ai supplementari contro il Torino grida ancora vendetta per Simone Inzaghi che ha visto la migliore Lazio della stagione andare ko al Comunale. È proprio la prestazione contro i granata che può far ben sperare il tecnico biancoceleste in vista del match di domani di Formello che la Lazio affronterà da campione uscente. Vero è che l’avversario non sarà tra i più semplici da affrontare (la gara di campionato è finita 3-1 per i biancazzurri): al Fersini infatti arriva quell’Empoli dell’ex Massimo Mutarelli che si sta ben distinguendo in campionato, forte di un secondo posto meritato e che può vantare individualità molto interessanti, Picchi e Tchanturia su tutti lì davanti, con quest’ultimo che però sarà assente per gli impegni con la Georgia Under 21. I biancocelesti, come già fatto sabato scorso, dovranno tirare fuori una prestazione da grande per dimostrare che l’atteggiamento messo in campo al Comunale non è stato solo una casualità. Una vittoria contro i toscani sarebbe un sintomo importante, utile per trovare una forza mentale ed una continuità che fino ad ora è stato il punto debole dei biancocelesti. Facile pensare ad un turnover che però non sarà così aggressivo vista proprio la caratura di un avversario come l’Empoli. Se non gioca Borecki, Cardoselli sarà promosso di nuovo titolare a centrocampo, complice l’assenza di Rokavec ancora in Nazionale. Accanto a lui Folorunsho e Murgia. In difesa agiranno ancora Quaglia e Mattia come centrali. Possibile rotazione in attacco con Calì che potrebbe prendersi la maglia da titolare. Davanti Rossi non è al 100%: al suo posto potrebbe subentrare Calì dal primo minuto.

Probabili formazioni
EMPOLI (4-3-3) Giacomel; Borghini, Bruni, Meroni, Seminara; Damiani, Bellini, Di Leo; Picchi, Mosti, Zappella All. Mutarelli
LAZIO (4-3-3) Matosevic; Dovidio, Mattia, Quaglia, Germoni; Folorunsho, Cardoselli, Murgia; Palombi, Rossi, Manoni All. Inzaghi

Roma Primavera ©Laura Del GobboRoma, una Coppa da onorare. La Tim Cup rappresenta il terzo fronte su cui i giallorossi si troveranno a battagliare in questa stagione, dopo campionato e Youth League. Se nel Girone C la squadra di De Rossi sembra l’unica vera padrona e in Europa il discorso qualificazione è stato rimesso in piedi dopo la sonora vittoria contro il Bayer Leverkusen, l’esordio in Coppa Italia rappresenta già un momento della verità: a Trigoria arriva l’ostica Atalanta che contenderà ai capitolini, in gara unica, l’accesso ai quarti di finale. A livello di nomi, la Roma non ha da invidiare nulla a nessuno in Italia e contro i bergamaschi sarà importante la concentrazione e la voglia di lottare per un trofeo sicuramente più abbordabile della Youth League. L’ultimo precedente è proprio dello scorso anno, quando i nerazzurri eliminarono i giallorossi dalla Coppa. Alberto De Rossi dovrà fronteggiare tre assenze importanti: Nura è impegnato in prima squadra, Soleri dovrà scontare la squalifica e Di Livio è infortunato. Tra i convocati anche Omic.

Probabili formazioni
ROMA (4-3-1-2) Crisanto; Tofanari, De Santis, Marchizza, Anocic; Ndoj, Vasco, Machin; D’Urso; Sadiq, Tumminello All. De Rossi
ATALANTA (4-4-2) Turrin; Mora, Kresic, Boffelli, Zambataro; La Vigna, Ranieri, Castellano, Tulissi; Di Rocco, Parigi All. Bonacina