Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Torneo Superga: il Savio non sbaglia contro il San Lorenzo e porta a casa i tre punti all'inglese

I ragazzi di Carmelino portano a casa la vittoria grazie alle reti di Dey e Pirri nella seconda frazione



MARCATORI Dey18’st, Pirri 41’st      

SAVIO Caprioli, Lori (28’st Ciammella), Tirinnanzi, Picano (4’stDey), Manzelli, Falcone, Puccianti (18’st Failella), Rita (18’st Pirri), Modesti(22’st Petroni), Galasso, Calandriello (4’st Pellegrini) PANCHINA ScaramuzzinoALLENATORE Carmelino 

SAN LORENZO Missori, Vitagliano, Cardaropoli, Massimi (1’stBerardino), Patrignani, Proietti, Nicastro (1’st Graziani), Priori (16’st Agostini),Diavino (1’st Basile), Garra, Casalenuovo (4’st Dapice) PANCHINA Ricci, GespiALLENATORE Migani 

NOTE Ammoniti Vitagliano, Patrignani, Pirri, Rita     

Le due squadre a inizio partita FOTO©GAZZETTAREGIONALE

Il Savio seppur con qualche apprensione di troppo riesce astrappare la vittoria nella prima partita del Torneo Superga, battendo il SanLorenzo per 2-0. I ragazzi di Migani hanno resistito circa un tempo e mezzo, maalla fine hanno dovuto cedere e il Savio ha ottenuto una vittoria tutto sommatomeritata.  

Biancoblu all’inglese. Il sig. Iustulin di Ciampino porta ilfischietto alla bocca e il match ha inizio. La prima occasione da gol è per lasquadra di Carmelino che al 10’ si rende pericolosa con un tiro da buonaposizione di Calandriello, ma la traiettoria è troppo centrale e per ilportiere del San Lorenzo è tutto facile. La parte centrale della partita èmolto equilibrata e non assisteremo a particolari occasioni, il Savio controllala gara e aspetta il varco giusto, che si apre intorno al 38’: palla inprofondità per Modesti che si ritrova a tu per tu Missori, ma l’attaccantespara addosso al portiere e l’occasione sfuma. Mister Migani negli spogliatoisi fa sentire e il San Lorenzo nella seconda frazione entra in campo piùconvinto e per poco non sfiora il gol con Basile che raccoglie bene unarespinta cortadi Caprioli ma a porta vuota non riesce a insaccare per un provvidenzialeritorno di un difensore biancoblu. La partita adesso è piacevole, il Savioprova subito a rispondere e al 9’ manca un’occasione veramente clamorosa: angolodalla destra, traiettoria bassa. La sfera viaggia pericolosa dentro l’areapiccola, Modesti in corsa calcia a botta sicura ma colpisce soltanto latraversa. I ragazzi di Carmelino non disperano e dieci minuti dopo si portanoin vantaggio con Dey che dalla sinistra approfitta di un errore difensivo delSan Lorenzo, entra in area e incrocia per l’1-0. Il San Lorenzo non riesce areagire e il Savio in pieno recupero infierisce con Pirri che raddoppia per ildefinitivo 2-0.