Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Torrenova, Leone carica la squadra: "Usciremo dalla crisi"

Il difensore: "Questa situazione non rispecchia minimamente il valore della squadra"



Giacomo LeoneIl Torrenova vuole uscire dalla crisi. La squadra di mister Tripodi ha perso domenica scorsa a Palocco (3-1) la sua sesta gara consecutiva, di cui cinque in campionato. Il gol di Giuliani non è servito al club dei presidenti Mailar e Nardi per evitare un nuovo k.o. e la situazione di classifica per i capitolini, che avevano iniziato con grande slancio la stagione, si è notevolmente complicata tanto che ora la squadra si trova ai margini della zona play out. «Col Palocco non era una gara semplice – commenta il difensore classe 1994 Giacomo Leone – e noi abbiamo confermato di vivere un momento poco brillante. Nel primo tempo eravamo riusciti a chiudere in parità, poi il Palocco ha allungato nei minuti iniziali della ripresa e nel finale ha triplicato su calcio di rigore». Proprio su quell’episodio Leone ha rimediato il secondo giallo della sua gara che lo costringerà a saltare il match casalingo di domenica prossima contro il Garbatella. «Ma sarò comunque vicino ai miei compagni per cercare di sostenerli in questo momento: tutti insieme usciremo da questa situazione che non rispecchia minimamente il nostro reale valore di squadra. A mio modo di vedere con un risultato positivo potremmo cambiare l’inerzia di questo periodo sfortunato». Il giovane difensore, anche in questa stagione, sta trovando molto spazio ed è ormai uno dei cardini della retroguardia del Torrenova. «La parola “cardine” forse è esagerata, so che devo migliorare ancora tanto e questo lo si fa solo con il lavoro – dice Leone -, però sono sicuramente soddisfatto dello spazio e della fiducia che mi sta concedendo anche mister Tripodi. Spero di continuare a riceverla e di ripagarla con delle buone prestazioni, ma soprattutto mi auguro che il Torrenova torni a recitare il ruolo che gli compete in questo campionato».