Notizie

TPL: confermato lo sciopero di domani

L’agitazione prevista per domani 28 aprile è stata confermata: Atac ed FS regolari. Possibile coinvolgimento della Cotral per le linee dirette nel reatino



Image titleLo sciopero di ventiquattrore previsto per domani, Martedi' 28 aprile è confermato; dunque lo stop dei mezzi del consorzio Roma TPL si farà ed andrà avanti per l’intero arco della giornata, pur garantendo il rispetto delle fasce di garanzia. La serrata inizierà alle 8,30 di domattina fino alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio. Le linee coinvolte nell’agitazione – e che quindi rischiano di fermarsi – sono le seguenti: C1, C19, 08, 011, 013, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 042P, 044, 044, 048, 049, 050, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 511, 543, 546, 548, 552, 554, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 912, 914, 982, 985, 992, 993 e 998. L’agitazione, indetta dai sindacati confederati e dall’USB dunque coinvolgerà il consorzio – che gestisce ben cento linee di bus - ma non andrà ad inficiare il servizio delle reti Atac e Ferrovie dello Stato, che permarrà del tutto invariato, così come regolare sarà lo stesso trasporto degli “N”, gli autobus notturni. Alla protesta aderirà anche la Cotral, con uno sciopero indetto dai sindacati confederali e dal Sul, interessando però le sole linee dirette nella provincia di Rieti. Pertanto, negli stessi orari della protesta capitolina, potranno aversi soppressioni e disagi nel trasporto dei bus extraurbani della Cotral appartenenti agli impianti di Rieti, Terzone e Amatrice.