Notizie

Trasporto capitolino tra conferme, scioperi e indagini

In arrivo una nuova giornata di agitazione, martedi prossimo; oggi Ztl regolari, mentre sul fronte Atac prosegue l’accertamento delle responsabilità circa lo sciopero dello scorso 17 aprile



foto©GazzettaRegionaleIn arrivo una nuova giornata di agitazione, martedi prossimo; oggi Ztl regolari, mentre sul fronte Atac prosegue l’accertamento delle responsabilità circa lo sciopero dello scorso 17 aprile. Nemmeno il tempo di archiviare il gran polverone scatenatosi con lo sciopero di venerdì 17 aprile che nella Capitale già si è costretti ad entrare nell’ottica di una nuova agitazione: martedi' 28 aprile infatti si avrà un nuovo sciopero, con stop dalle 8,30 alle 17 e poi dalle 20 fino a fine servizio. In tale eventualità, si prospettano possibili stop sulle linee di bus della Roma Tpl. Queste le linee coinvolte: 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 048, 049, 050, 051, 053, 056, 057, 059, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 502, 503, 511, 543, 546, 548, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 701L, 702, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 914, 982, 983, 985, 992, 993, 998 e C1. Accanto a queste linee, sempre nella giornata di martedì e nelle medesime fasce orarie, una una protesta indetta dai sindacati confederali mette a repentaglio la regolarità della rete bus Cotral. Nessun pericolo invece per chi fruisce delle Ferrovie dello Stato e dei mezzi Atac. Per la giornata di oggi invece, l’orario per le Ztl diurne e notturne è il consueto: 6,30 alle 18 e dalle 23 alle 3 per l’area del Centro mentre dalle 6,30 alle 19 per il Tridente. Nei quartieri invece, dalle 6,30 alle 10 e dalle 21,30 alle 3 per Trastevere; dalle 21,30 alle 3 per San Lorenzo; dalle 23 alle 3 per Testaccio, mentre per sabato 25 aprile invece, saranno attive solo le Ztl notturne di Trastevere e San Lorenzo, dalle 21,30 alle 3, in quanto giorno festivo. A proposito di Atac invece sono in via di accertamento le responsabilità in merito ai forti disagi seguiti allo sciopero di venerdi 17 aprile: fonti dell’azienda fanno sapere che otto dirigenti ed un macchinista figurano già tra i responsabili. Una faccenda tutta interna dunque, così come si era reso palese già dalle prime ore sulla linea metro A durante lo sciopero di venerdì scorso. La Commissione di accertamento istituita dall'azienda capitolina individuate queste persone, le ha chiamate a rendere conto del proprio comportamento, sia sul piano gestionale – rivelatosi carente di adeguata pianificazione – sia in merito agli annunci di sospensione del servizio, inoltrati sulle banchine, fino all'abbandono di un treno da parte del macchinista. Tra i provvedimenti che sono previsti non è escluso il licenziamento Intanto, i risultati dell'indagine interna, consegnati questo pomeriggio, sono anche al vaglio della Procura.