Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Trastevere, test di lusso contro le Primavere di Roma e Lazio

La formazione di Pirozzi oggi sfiderà la Primavera giallorossa, domani quella biancoceleste



Sergio PirozziA pochi giorni dall’inizio della stagione ufficiale, il pre-campionato del Trastevere, già denso e ricco di impegni di prestigio (Frosinone, Lupa Roma e Lupa Castelli per fare un nome per categoria) trova in questi ultimi giorni il suo picco di prestigio e rilievo. La Società di Pier Luigi Betturri ha infatti ricevuto invito formale di partecipazione in settimana per affrontare le due squadre della Capitale, Roma e Lazio. Il tutto a corollario di una conclamata ascesa della squadra trasteverina non solo in ambito sportivo ma anche come concreta realtà calcistica, ora affermata ad alti livelli non solo localmente ma anche su scala regionale.Oggi, sul campo di Trigoria, gli amaranto affronteranno la Primavera giallorossa, mentre domani sarà la volta della sfida ai biancocelesti di Formello.La vicinanza dei due impegni, cui si aggiungerà l’esordio in campionato fissato per domenica prossima (contro il Grosseto, in casa, notizia dell’ultim’ora, ndr), costringerà sì l’undici di Pirozzi a un tour de force, ma rappresenta al contempo un’occasione unica e irrinunciabile per confrontarsi con le realtà maggiori della capitale.“Non potevamo dire di no a un doppio appuntamento così appetitoso – ha commentato il vice-presidente del Trastevere Bruno D’Alessio – sebbene le due partite si giochino in meno di ventiquattro ore. Questo doppio invito è per noi motivo di grande orgoglio, e ringraziamo le due società di Serie A per questa opportunità. Il Mister Sergio Pirozzi potrà in ogni caso mettere a punto gli ultimi dettami tecnici e tattici in vista della prossima stagione: la nostra rosa è ampia e sa offrire al nostro tecnico tutte le dovute varianti. Siamo convinti di fare bella figura sia il 2 che il 3 settembre, e speriamo che le due gare siano il giusto viatico per un inzio di stagione convincente”.L’incontro contro la Lazio rappresenta, inoltre, una ricorrenza storica: proprio nel 2015, infatti, si festeggia il novantesimo anniversario della prima amichevole giocata dal Trastevere, proprio contro la società biancoceleste, che nel 1915 schierò una delle sue tre squadre. La Società aveva già espresso la sua volontà di riaffrontare la Lazio per questa occasione: una richiesta che, in questo inizio di stagione, troverà dunque la sua giusta celebrazione. Si moltiplicano, così, le responsabilità di questa Società, chiamata a rispondere a una serie molto significativa di impegni.