Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Tris del Città di Ciampino alla Juniores dell'Albalonga

Buona la prima di mister Mancinelli in amichevole: in gol Cassetti, Tornatore e Tamburlani



CITTÀ DI CIAMPINO - ALBALONGA 3-0

MARCATORI 9' Cassetti, 19' Tornatore, 53' Tamburlani

CITTÀ DI CIAMPINO (1° tempo)  Peri, Tamburlani, Cassetti, Carnevali, Panella, Asci, D'Avino, Citro, Tornatore, Spina, Pedrocchi.

CITTÀ DI CIAMPINO (2° tempo) Peri (58' Ferendeles), Tamburlani, Cassetti (75' Laurenzi), Carnevali, Panella (75' Valentini), Nigro (67' Stefanini), Moisa (65' Bottone), Citro (58' Muzi), Tornatore, Tomasso, Pedrocchi (61' Federico). ALLENATORE Mancinelli

ALBALONGA Galluccio, Molinari, Schiavoni, D'Angeli, Plini, Patrignani, Rosati, Gasperini, Di Felice, Marchetti, Nardi, Jeffrey, Barbato, Magliocchetti, Bulckaen, Strano, Longo, Angeli, Primerano, De Filippo. ALLENATORE Ronconi.

NOTE Angoli 3-2.

Roberto MancinelliInizia bene l'avventura di mister Mancinelli sulla panchina del Città di Ciampino. I suoi ragazzi si sono imposti con un perentorio 3-0 sulla Juniores Nazionale dell'Albalonga. Un risultato che, al netto delle tante occasioni, poteva anche essere più rotondo. Dopo nove minuti i padroni di casa hanno la prima occasione: punizione di Spina da posizione defilata battuta forte e tesa sul primo palo, si genera una mischia e il tentativo in girata di Pedrocchi viene murato in angolo. Dalla bandierina va ancora Spina che stavolta pesca in area Cassetti: stacco imperioso e rete dell'1-0. Dieci minuti più tardi, dopo un paio di opportunità fallite da D'Avino e Panella, il Città di Ciampino raddoppia: Spina, dalla medesima posizione, mette dentro un pallone identico al precedente. Stavolta però Tornatore brucia tutti sul tempo e tocca la sfera con la punta del piede quel tanto che basta per mandare fuori tempo Galluccio. Citro e Pedrocchi provano a rendere più rotondo il risultato ma al 34' è l'Albalonga ad andare vicinissima al gol ma Tamburlani salva sulla linea un pallone uscito pericolosamente da una mischia in area. Lo stesso classe 1997 si rende protagonista anche a inizio ripresa. Sul calcio d'angolo battuto da Pedrocchi è infatti lui a svettare più alto di tutti: prima trova davanti a sé un grande Galluccio che gli nega il gol ma sul successivo tap-in riesce a mettere dentro il gol del 3-0. Al 20' della ripresa un'altra buona opportunità per la Juniores Nazionale dell'Albalonga, con Ferendeles che devia in angolo un bel sinistro da fuori. Sul corner seguente il portiere degli aeroportuali resta immobile e vede il pallone sfilare sul fondo vicinissimo al palo dopo un perfetto stacco aereo nel cuore dell'area. Al minuto 26' c'è spazio anche per Federico che tenta la conclusione a rete dopo la sponda di Tornatore e l'ottimo lavoro sulla sinistra di Cassetti: è solo il palo a negargli la gioia del gol. Nel quarto d'ora finale Tornatore cerca in un paio di occasioni la doppietta personale mentre Muzi va in rete proprio su cross del bomber numero 9 ma la sua posizione era nettamente irregolare.