Notizie
Categorie: Dilettanti - Juniores

Tris dell'Accademia Calcio Roma a Gaeta

Sblocca Baldacci, poi raddoppia Luciani. Nella ripresa Merola arrotonda per il team di Papotto



17a Giornata
0 - 3

MARCATORI 21’ pt Baldacci, 36’ pt Luciani, 16’ st Merola 

GAETA Venditti, Iorio (25’ st Calcagni), Colozzi, Corrado, Popolla (8’ st Carpisassi), Noce, Marotta, Veglia, Di Luca, Valentino (6’ pt Vaudo), Mazza. PANCHINA Sinico, Amitrano ALLENATORI Melchionna-Colozzo 

ACCADEMIA CALCIO ROMA Peri, Ameli, Merola, Cascorani, Modesci (14’ st Pascucci), Alaimo, Baldacci (38’ st Spallacci), Alessandrelli (35’ st Marulla), Luciani (32’ st Guida), Brighi, Antenucci (25’ st Gijpali). PANCHINA De Battistis ALLENATORE Papotto 

ARBITRO Cherchi di Latina 

NOTE Espulso Marotta (G). Ammoniti Iorio, Veglia, Mazza (G), Merola, Modesti, Pascucci (ACR). Angoli 5-4 per l’Accademia Calcio Roma  

Uno scatto prima dell'avvio foto © Roberto D'AngelisGaeta e Accademia Calcio Roma partono bene e si affrontano a viso aperto. La prima opportunità è per gli ospiti che al 4’ con Luciani colpiscono la traversa. Sul conseguente angolo, preciso schema con conclusione a rete  dei romani. La sfera subisce una deviazione e termina in angolo. Al 6’ la panchina biancorossa sostituisce per motivi disciplinari Valentino con Vaudo. In questo caso ha prevalso la linea societaria che pone al primo posto il rispetto, l’educazione anteponendoli all’aspetto tecnico. Al 18’ occasione per il Gaeta con Mazza che ben piazzato calcia debolmente. La gara è piacevole. Al 21’ gli ospiti passano in vantaggio con una splendida parabola dal limite di Baldacci che fa secco Venditti. Il Gaeta tenta subito di replicare. Al 24’ tiro di Marotta rimpallato dopo una bella azione della squadra. La formazione di Papotto gioca bene e riesce anche a sfruttare magistralmente le ripartenze. Al 34’ leggerezza difensiva del Gaeta, in uscita salva Venditti. Al 36’ raddoppia l’Accademia Calcio Roma con il centravanti Luciani che lasciato solo non ha difficoltà a battere a rete. A cinque minuti dal termine Vaudo ha l’opportunità di accorciare le distanze da posizione favorevole ma non si coordina bene e calcia alto. Il primo tempo si conclude con gli ospiti in vantaggio per a 2 a 0.  Ad inizio ripresa, al 4’, Venditti in uscita impedisce il gol a  Brighi. Al 16’ dopo una serie di errori nell’appoggio del pallone da parte del Gaeta la sfera arriva a Merola che segna. I biancorossi colpiti pesantemente sul piano del risultato si portano costantemente in avanti. Ma vuoi per la giornata negativa di molti suoi ragazzi vuoi per la consistenza tecnica dell’avversario gli sforzi non sembrano produrre risultati. Al 21’ottimo tiro di Mazza con Peri superlativo nel rispondere e respingere oltre la traversa. Sul conseguente calcio dalla bandierina si salva ancora la squadra ospite. Nel tentativo di ridurre il passivo il Gaeta è costantemente nella metà area avversaria ma è soggetto alle pericolose ripartenze dei romani. Come al 30’ quando risulta fondamentale un intervento in uscita di Venditti per bloccare in extremis la lunga volata di cascorani verso la porta avversaria. Poi fino al termine della gara, compresi i tre minuti di recupero concessi dall’arbitro, non vi sono sussulti. La gara si conclude con la larga vittoria dei romani per 3 reti a zero. Un successo meritato, ma su cui ha inciso non poco l’infelice prova della squadra biancorossa, oggi nettamente al di sotto delle proprie possibilità.