Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Tris della Nuova Itri al Città di Minturnomarina: il team di Parisella ai sedicesimi

De Simone, Emma e Di Roberto vanno a segno, ribaltando l'1-0 subìto all'andata



Parisella, tecnico della Nuova ItriMARCATORI  34’ pt De Simone, 24’ st Emma, 37’ st Di Roberto. 

NUOVA ITRI Capotosto 6.5, Schiavo 6.5, Pannozzo 6.5 (20’ st Di Paola 6.5), Grassi 6.5, Di Franco 6.5 (30’ st Mastroianni 6), Fiore 6.5, Accongiagioco 6.5, Festa 6.5 (20’ st Limone 6.5), Di Roberto 7, De Simone 7, Emma 7. PANCHINA Frascogna,  Scipione,, D′Elia, De Donatis. ALLENATORE Parisella. 

CITTA’ DI MINTURNO MARINA Franco 5, Papa 5.5, Iannitti 5.5, Castiglione 5.5, Uva 5.5, Paesano 5.5, Lellero 5.5 (11’ st Moretti 5.5), Turripano 5.5 (22’ st Conte 5.5), Coppola 5.5, Di Florio 5.5 (40’ st Graziano sv), Pirolozzi 5.5. PANCHINA Ottobre E., Cantiello, Petrucci, Di Luna. ALLENATORE Pernice. 

ARBITRO Di Matteo di Roma 2, voto 6. 

ASSISTENTI Bartolomucci di Ciampino e Cocco di Frosinone. 

NOTE Ammonito Uva. Recupero 0 pt – 4’ st.  

Esulta la Nuova Itri per il passaggio al turno successivo di Coppa Italia ed esulta il tecnico Alessandro Parisella che riesce per la prima volta da quando è seduto sulla panchina biancoblu a battere la compagine del Città di Minturno Marina. All’andata finì con una vittoria di misura del Minturno grazie alla rete di Calenzo, ma in questo match di ritorno l’undici di Pernice ha dovuto fare i conti con un avversario ben messo in campo e con un attacco capace di mettere davvero in difficoltà la retroguardia minturnese. Primo tempo equilibrato con i padroni di casa a creare qualcosa in più. All’ 8’ è già Emma a far tremare la panchina avversaria con un’azione tutta personale ed un tiro sinistro che lambisce il palo. De Simone prova a mettere un suo sigillo al 20’, ma pecca di mira e spara alto. Per il Minturno ci prova Pirolozzi, al 25’, involandosi nell’area itrana, ma, a tu per tu con Capotosto, sbaglia tutto calciando dritto sul portiere. La rete che sblocca la partita arriva al 34’: azione che parte da Di Roberto che prima si libera di Paesano con un sombrero e poi si porta indisturbatamente nell’area piccola calciando per De Simone che, con un tiro al volo, sigla la prima rete per i suoi. Al 39’ il Minturno prova a pareggiare i conti con Coppola che da distanza ravvicinata non riesce a beffare Capotosto. Nei minuti finali è Accongiagioco a partire dalla metà campo ed a liberarsi di tutti gli avversari, ma il suo tiro finisce largamente sopra la traversa per un nulla di fatto. Nella ripresa scende in campo solo la Nuova Itri. Il Città di Minturno Marina si limita, infatti, solo a gestire il forcing dei padroni di casa per tutto il tempo. Apre le danze Emma al 12’ con un tiro che finisce dritto su Franco e per tutti i minuti a seguire è solo la squadra di Parisella a fare la voce grossa. Il gol del raddoppio arriva al 24’ ad opera di Emma che supera Papa in velocità e beffa Franco con un destro potente e preciso. Due minuti più tardi è Di Paola a presentarsi dalle parti di Franco con un tiro potente che il portiere riesce a deviare. Sugli sviluppi del corner battuto dallo stesso Di Paola è Di Roberto a colpire il palo. Emma ci riprova al 31’, ma stavolta pecca di mira. Tanto tuonò che piovve e la terza rete arrivo ad opera di Di Roberto che fa partire dal limite un pallonetto su cui nulla può Franco. Finisce così al Comunale di Itri con i biancoblu a festeggiare ed il Minturno a ributtarsi solo sul campionato.