Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Troppa Lodigiani per il San Lorenzo: finisce 7-1

Gara a senso unico tra la compagine di Santucci e quella di Pizzoni: mattatore Meschini, autore di una tripletta



LODIGIANI - SAN LORENZO 7-1

MARCATORI
Meschini 2’pt, 33’pt e 6’st, Rodi 6’pt, Crudo 7’pt, Bonifazi 27’pt, Mazza 27’st, Campagna 35’st aut.
LODIGIANI Campagna 6, Ventura 6, Cocchia 6 (1’st Serpico 6), Giorgio 6 (6’st Mazza 6.5), Valleri 6 (1’st Timpani 6), Grisolia 6, Crudo 7, Deratti 6, Bonifazi 7 (12’st Coccia 6), Rodi 7 (6’st Bottone 6), Meschini 8 (12’st Mercuri 6) PANCHINA Branca ALLENATORE Santucci
SAN LORENZO D’Ottavi 5 (6’st Bartolini 5), Lauri sv (15’pt Bodi 5), Fiore 5 (23’st Bombaciglio sv), Topa 5 (10’st Bonanni 5), Tedesco 5, Monti 5, Minotti 5.5, Nobili 5, Casale 5.5, Costantini 5.5 (20’st Santoro sv), Sciosci 6 (6’st Casciotti 5) PANCHINA Romano ALLENATORE Pizzoni
ARBITRO Bartoleschi di Roma 2, 6
NOTE Ammonito Casciotti. Angoli 3-2. Rec. 1’pt – 3’st.

Lodigiani in festa ©PaoloLoriGoleada della Lodigiani sul San Lorenzo nella seconda giornata del Memorial Alessandro Bini. Gara senza storia al Cinecittà 2, con l’undici di via della Capanna Murata che chiude con un roboante 7-1. La squadra di Santucci ci impiega due giri di lancette a mettere in discesa il match, portandosi in vantaggio col bel pallonetto di Meschini. Il San Lorenzo reagisce con il tentativo di punizione sotto la barriera di Minotti, ma la Lodi spegne subito le speranze degli avversari piazzando un uno-due terribile nell’arco di un minuto. Appena all’8’ di gioco sono infatti Rodi e Crudo a portare il parziale sullo 0-3: il primo segna sotto misura su cross basso di Bonifazi, il secondo emula Meschini marcando con un pallonetto di pregevole fattura. Troppo netto il divario in campo tra le due squadra, con l’undici di Santucci che al 17’ sfiora il poker ancora con Rodi. E’ solo il preludio alla quarta marcatura dei ragazzi della Borghesiana, che arriva poco dopo, con la complicità di D’Ottavi, con la punizione non irresistibile di Bonifazi. Il San Lorenzo a questo punto cerca una fiammata d’orgoglio con la conclusione di Costantini, bravo Zampagna a neutralizzare, poi a cavallo dell’intervallo sale in cattedra Meschini che timbra il cartellino due volte, prima a porta vuota e poi smarcando il portiere. Nel resto della frazione si registrano poche palle-gol: un tentativo del San Lorenzo, firmato Casale, poi la settima marcatura della Lodigiani messa a segno da Mazza ed infine l’autorete di Campagna, che vale il gol della bandiera per i ragazzi di Pizzoni.