Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Troppo Siena per il Flaminia Civitacastellana: al Madami finisce 1-6

Polidori illude i padroni di casa, poi i toscani si scatenano



VIRTUS FLAMINIA - ROBUR SIENA 1 - 6

MARCATORI 2'pt Polidori (FCC), 28'pt e 36'pt Minincleri (RS); 7'st Crocetti (RS), 12'st Titone (RS), 18'st Vianello (RS), 28'st Santoni (RS)

VIRTUS FLAMINIA Scarpa, Pieri, Bricchetti, Gasperini, Tashiro (42'st Puccica); Scortichini, Buono, Greco; Martinozzi (23'st Macrì), Polidori, Sciamanna (14'st Gnignera) PANCHINA Nasti, Simmi, De Palma, De Fato, Sette, Monteforte ALLENATORE Puccica

ROBUR SIENA Viola, Cason, Collacchioni (19'st Giovanelli), Nocentini; Silvestri (1'st Vianello), Riva, Riscaroli, Varutti; Minincleri; Crocetti, Titone (18'st Santoni) PANCHINA Fontanelli, Ceccuzzi, Mileto, Varricchio, Diomande, Mucci ALLENATORE Morgia

ARBITRO De Remigis di Teramo 

NOTE Ammonito Collacchioni Rec. 1’pt - 3’st


Image titleSconfitta pesante della Virtus Flaminia che nel complicatissimo match con il Siena deve inchinarsi allo strapotere dei toscani che si impongono per 1 - 6. La gara inizia però con i padroni di casa molto intraprendenti, i ragazzi di Puccica giocano bene e si portano in vantaggio dopo appena 2’ con Polidori, freddissimo ad insaccare in rete a tu per tu con Viola. La Virtus Flaminia continua a spingere, ma il Siena è bravo a soffrire e a trovare il pareggio al 28’ con Minincleri. Passano pochi minuti e i toscani riescono a ribaltare il risultato grazie al preciso calcio di punizione di Minincleri. Nella ripresa i senesi continuano a spingere e al 7’ calano il tris con Crocetti, ottimamente servito da Minincleri. I padroni accusano il colpo e pochi minuti dopo capitolano nuovamente: Titone scatta sul filo del fuorigioco, dribbla Scarpa e deposita la sfera in fondo al sacco. La formazione ospite non accenna ad abbassare l’intensità del proprio gioco e al 18’ trova la quinta rete di giornata con una conclusione potente di Vianello. La squadra di casa non riesce a fermare uno scatenato Siena che al 28’ va nuovamente in rete con Santoni, fissando il risultato sul definitivo 1 - 6.