Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Turno natalizio, CPC e Lepanto Marino pronte a brindare?

Domani in campo per l'ultima fatica prima delle festività: c'è un primo posto sotto l'albero da difendere



Rocconi e Leone, ds e tecnico della Lepanto Marino (foto Facebook)Bagarre ad alta quota La 14esima giornata di campionato ci dirà i nomi delle due squadre che trascorreranno il Santo Natale in cima alla classifica dei rispettivi gironi. Quattro le formazioni in lizza, con le capolista Compagnia Portuale e Lepanto Marino insidiate dalle inseguitrici Ronciglione United e Valle del Tevere. Fondamentale per Cpc e VdT sarà l'approccio alle gare contro Olimpia e La Rustica, perché sia i tirrenici, sia i reatini sono reduci dai ko di domenica scorsa. Per la squadra di Scaricamazza, ad onor di cronaca, le sconfitte consecutive da riscattare sono due e l'avversario di domani è tra i più in forma del campionato: ai biancoblu serviranno le giocate del bomber Danieli e l'esperienza dei veterani per spezzare le ali ad un La Rustica lanciatissimo verso il podio. Più abbordabile l'impegno casalingo della truppa di Castagnari. Al Fattori arriva l'Olimpia, compagine momentaneamente insabbiata nei bassifondi della classifica, e nonostante qualche assenza nello scacchiere titolare biancorosso, i favori del pronostico sono tutti a favore della Compagnia Portuale. Due punti più giù c'è il Ronciglione United, tornato alla carica dopo la vittoria sul Vi.Va. L'undici di Sergio Oliva va ad Ostia con la doppia missione di tenere il passo della capolista e di respingere gli attacchi del Montespaccato terzo. La gara più ostica, tuttavia, è quella che attende la Lepanto Marino. La squadra di Diego Leone (che si è ulteriormente rinforzata nell'ultima finestra di mercato) fa visita al Sant'Angelo Romano, squadra rognosa da affrontare, soprattutto davanti al suo vibrante pubblico. La sconfitta contro il La Rustica non ha scalfito le ambizioni di alta classifica del club tiburtino e domani Ciolfi e compagni sono pronti a mettere i bastoni fra le ruote al team castellano, che però in caso di vittoria festeggerebbe la fine dell'anno da prima della classe.

Image titleLe altre Fiumicino vs Montespaccato e Guardia di Finanza vs Santa Severa sono i match da tenere d'occhio nel girone A: ai team tirrenici servono i tre punti per dare una svolta ad una classifica che comunque sorride, ai capitolini una vittoria per consacrarsi definitivamente tra le big del torneo. Nel girone B spicca la gara tra Real Monterotondo Scalo e Spes Poggio Fidoni, con i gialloverdi matematicamente in corsa per chiudere il 2015 al primo posto.
Image title