Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Tutte le sfide in casa Compagnia Portuale

La prima squadra affronterà tra le mura amiche il Santa Severa. La Juniores giocherà contro la Tuscia Foglianese, gli Allievi contro l'Atletico Ladispoli



Settimana di recuperi a livello fisico dopo la trasferta di Bolsena, con il terreno di gioco che aveva mietuto vittime illustri tra i portuali a causa del fondo malmesso. Match quello con il S. Severa da interpretare con la consueta caparbietà, per arrivare poi alla sfida decisiva di domenica in tranquillità, almeno sul piano dei punti. A parte ancora Simone Pappalardo, Luca Gallinari e Nikolas Marri alle prese con degli infortuni che mano a mano si stanno evolvendo in maniera positiva. Per il resto tutti abili e arruolati con il bomber Loiseaux di nuovo al centro dell’attacco e Sacripanti a guidare le scorribande dal settore difensivo, e con Marani al centro dei pali completamente ristabilito dai postumi influenzali. Dagli altri campi spiccano gli incontri delle inseguitrici Ronciglione e Montespaccato, con i viterbesi che fanno visita all’ostico Aranova in serie positiva  a suon di vittorie da qualche domenica , e i romani che andranno in scena in quel di S. Marinella in un match h tutto da decifrare.A soli 180 minuti dal giro di boa e con sei lunghezze di vantaggio la capolista CPC2005 si gioca il primo set-point per il titolo virtuale di campione d’inverno, che conta poco ma darebbe ancora più spessore alla cavalcata a suon di vittorie (13) condotta fino ad ora.L’appuntamento è per domenica alle ore 11 al comunale Fattori per assistere all’incontro tra la CPC2005 e il S. Severa.
Compagnia PortualeTornano a pieno ritmo i campionati giovanili del comprensorio, con le due compagini portuali che tra sabato e domenica saranno impegnati in due incontri abbastanza ostici.I ragazzi degli Allievi allenati da mister Desini rinforzati nel mercato autunnale con gli innesti di China, Lanari e Prosperi, e il recupero degli infortunati che tanto aveva segnato il cammino fino ad ora, affrontano domenica alle 11 a Marina S. Nicola in un incontro difficile sulla carta l’Atletico Ladispoli, ora secondo in classifica. Il lavoro di crescita individuale e di gruppo di questa squadra è indubbiamente in crescita, e questo grazie al lavoro certosino di Norberto Desini che ha permesso cosi a Livio Valle di portare alcuni elementi nella Juniores Regionale in prospettiva futura.  La Juniores di Livio Valle reduce dalla spiacevole sconfitta di Fiumicino affronta sabato alle 15 tra le mura amiche la mina vagante  Tuscia Foglianese. Squadra da decifrare sul campo visto che dopo il mercato autunnale deve essersi rinforzata di gran lunga, abbandonando il titolo di squadra materasso che qualcuno gli aveva attribuito, battendo nei primi di dicembre il Fiumicino e domenica il Corneto. Per gli uomini di Livio Valle cambiano un pò le regole dopo i fatti di Fiumicino,  con la società che ha preso in mano la situazione infliggendo un ferreo regolamento interno ai giocatori. Probabilmente si perderà sotto il profilo qualitativo degli undici, ma ci si guadagnerà senza dubbio sotto il profilo umano e di crescita di questi ragazzi. L’obbiettivo è di fare al più presto quei 24 punti che mancano per la salvezza diretta, facendo crescere i ragazzi oltre che sul piano calcistico anche su quello comportamentale.