Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Tutto facile per il Guidonia: tre gol di Trombetta e sigillo di Di Bagno

Il Vasanello si sveglia dopo l'espulsione di Bernardini e va in rete con Locci e Mariani. La squadra di Cecilli vola agli ottavi di finale



GUIDONIA-VASANELLO 4-2

MARCATORI Trombetta 12’ pt, 27’ pt e 38’pt (G), Di Bagno 15’ st (G), Locci 22’ st (V), Mariani  47’st (V)

GUIDONIA Ruggini, Bernardini, Chianelli(7’st Sefuli), Coccia, Peri, Deodati M., Tucci, Di Bagno, Trombetta, Barone(1’st Di Mambro), Deodati A. (13’st Cacchioni) PANCHINA De Paolis, Leone, Bartoli, Galluzzi ALLENATORE Cecilli 

VASANELLO Sorato, Gregori, Lisi P. (1’stLocci), Fochetti, Mancini D., Stracapede, Pizzi, Sestili, Sciommeri (1’ stMariani), Tretta, Rasente (1’st Lisi M.) PANCHINACasadidio, Bracci, Achilli, Arcamone. ALLENATOREMancini D.

ARBITRO Torreggiani di Civitavecchia

NOTE Espulso Bernardini (G) al 21’st per gioco falloso Ammoniti Peri, Sestili Angoli 3-4 Recupero 2’pt e 4’st 

Il presidente del Guidonia, BernardiniTutto troppo facile per ilGuidonia di Cecilli che anche nel match di ritorno s’impone contro il Vasanelloottenendo così il passaggio del turno. I giallorossi hanno definitivamentechiuso il discorso qualificazione nella prima parte della partita con Trombetta,il bomber cresciuto nella Lazio si è rivelato subito molto ispirato: sbloccatala gara al 12’, l’attaccante ha segnato prima il raddoppio al 27’ e poi la suapersonale tripletta al 38’. Buona anche la prestazione diPeri, non solo in versione assist-man ma anche per un’importante conclusionestampata sulla traversa allo scadere della prima frazione. Nella ripresa il Vasanelloaccenna alla reazione, ma ad andare in rete è comunque il Guidonia. Merito diDi Bagno che fa tutto da solo e con un gran tiro batte per la quarta volta ilportiere ospite, Sorato. Al 21’st Bernardini viene espulso e gli ospiti sucalcio di punizione riescono ad infilare la porta difesa da Ruggini. La difesadel Guidonia regge fino ai minuti finali, solo nel recupero l’undici di Manciniaccorcia ulteriormente le distanze con Mariani, quando ormai però è troppotardi. Agli ottavi di ottavi di finale approdano i ragazzi di Cecilli.