Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Tutto facile per la Pescatori Ostia contro la Vjs Velletri

La squadra di Novelli rifila quattro reti ai rossoneri: sugli scudi Tumino, autore di una tripletta



22a Giornata
4 - 1

MARCATORI 10' pt Lodi (P), 14' pt rig., 18' st e 35' st Tumino (P), 23' pt rig. Del Prete (V), 18' st Tumino (P), 35' st Tumino (P)
PESCATORIOSTIA D'Angelo, Folco, Schiavoni, Stampone, Lo Presti, Ercolani,Tumino (38' st De Persio), Lodi, Cappelli (8' st Ventricini),Pettinelli, Simonetti (31' st Bizzarri)PANCHINARicci, Rossi, Vacchelli, Di Carlo ALLENATORE Novelli
VJSVELLETRI Rovitelli, Casciotti, Candidi, Cissè, Petrulli, Germini (1'st Pasqualini), Santarelli, Felci, Spagnoli (30' st Carbonari), DelPrete, Cellucci (15' st Caffatini)PANCHINABorro, Tafani, Appiotti, QuattrocchiALLENATORESambucci
NOTEEspulso al 45' st Cissè rosso diretto

La Vjs Velletri perde rovinosamente ad Ostia contro la Pescatori anche se il risultato è sicuramente esagerato visti i valori espressi in campo. Alla prima occasione la Pescatori passa: al 10' punizione di Tumino sul secondo palo, Uno scatto del match (foto: vjsvelletri.it)Cappelli controlla e mette al centro per la testa di Lodi che insacca. Al 14esimo il raddoppio: contatto Candidi-Folco, quest'ultimo cade in area e l'arbitro dà il rigore che Tumino realizza nonostante l'intuizione di Rovitelli. Il 2-0 non scalfisce la Vjs, che al 23esimo si rifà sotto: Santarelli viene toccato in area di rigore, il direttore di gara concede un altro penalty e Del Prete spiazza D'Angelo. E' il momento migliore per i veliterni, che al 32esimo sfiorano il pari ancora con Del Prete su punizione, bravo l'estremo avversario ad alzare in corner. Nel finale di tempo una conclusione di Tumino a lato e il palo di Lodi su tiro da fuori (38esimo e 44esimo) confermano il parziale sul 2-1.Nella ripresa la Vjs Velletri prova ad attaccare, la Pescatori controlla e riparte. Al 18esimo la svolta della gara: retropassaggio di Cissè per Rovitelli, il campo fangoso rallenta il pallone e il portiere rossonero rinvia con difficoltà, intercetta Simonetti che passa all'accorrente Tumino, il quale a porta vuota segna il tris. I rossoneri si fanno vedere solo con tiri da fuori, Spagnoli manda alto su punizione e non ha fortuna Casciotti con una bella conclusione di prima bloccata da D'Angelo. Al 35esimo gli ostiensi dilagano con il quarto gol siglato da posizione defilata ancora da Tumino.