Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Tutto pronto per il classico: Tor di Quinto - Vigor Perconti

A via del Baiardo va in scena il big match del Girone B; nell'A è in programma Tor Tre Teste - Urbetevere



Girone B E’sicuramente uno dei classici più belli che il calcio capitolino ci possa offrire, una super sfida tra due potenze che per blasone, senso d’appartenenza, attaccamento alla maglia e qualità hanno scritto la storia di questo sport a Roma, e non solo… Tor di Quinto - Vigor Perconti è la super sfida di questa giornata di campionato: la compagine di Schiavi e quella di Miccio si affrontano a via del Baiardo per la leadership del raggruppamento, con l’obiettivo di non perder terreno nei confronti della Lodigiani capolista. In realtà da qualche giornata a questa parte il Girone B è affar di queste tre formazioni, a cui non resta che giocarsi l’ordine in cui accederanno alle Fasi Finali. Chissà infatti che la società de La Borghesiana non approfitti di un eventuale pareggio nel big match per allungare e rinforzare il proprio primato, previa vittoria contro un Atletico 2000 in ottima forma. Per le inseguitrici Vigili Urbani, Polisportiva Carso Racing Club, che comunque non abbandonano il sogno, c’è sul piatto la possibilità di accorciare sulla terza piazza: i giallorossi se la vedranno al Tobia contro un Ceprano lanciato dagli ultimi due successi; per i pontini c’è l’insidia San Donato Pontino e per i gialloverdi l’incontro contro un Città di Ciampino desideroso di riscatto dopo le ultime due sconfitte di fila. Nelle due sfide Spes Montesacro – Pro Roma e Futbolclub – Romulea sono gli ospiti a partire coni favori del pronostico, anche se i locali potrebbero trovare uno scatto d’orgoglio (soprattutto gli orange) tra le mura amiche; infine la partita tra Fortitudo Roma ed Anagni è un vero e proprio scontro diretto in chiave salvezza per compiere un ulteriore allontanamento dalla zona calda della classifica.

Zorli, Tor di Quinto: sarà decisivo nel big match? ©Paolo Lori
Girone A
Nel primo raggruppamento tutte le luci sono di nuovo puntate sul Candiani, dove i padroni di casa, dopo il trionfo di una settimana fa contro la Viterbese, sono attesi da un altro big match, stavolta contro l’Urbetevere. I gialloblu di Brunelli sono momentaneamente scivolati al sesto posto, ma sono più vivi che mai e hanno ben chiaro l’obiettivo di accedere alle Finali, meta molto più che realistica in un Girone dove in ogni giornata può verificarsi un ribaltamento al comando; i rossoblu invece vogliono consolidare la loro leadership e allontanare una diretta concorrente. Restano a guardare le altre big, sempre in agguato e pronte ad approfittare di un risultato favorevole: incontri testa-coda agevoli tra le mura amiche per Savio, Viterbese Castrense ed Ostiamare, contrapposti rispettivamente a Totti S.S., Atletico Fidene e Montefiascone, mentre l’Accademia Calcio Roma dovrà faticare per prevalere sul Ladispoli di Marinelli, capace già di fermare tre grandi. Interessantissimo lo scontro tra DLF Civitavecchia Aurelio F.A., due formazioni che fin qui hanno fatto molto bene, chiudono in conclusione il programma Massimina – Rieti e Petriana – Monterotondo.