Notizie
Categorie: Altri sport

Tutto pronto per la 34ª edizione di Lazio Pianeta Sci

Sabato 24 al Foro Italico tradizionale appuntamento con l'evento organizzato dal Comitato Lazio Sardegna della Fisi



Beatrice MoriconiSi terrà sabato 24  ottobre (ore 11.00), nella Sala Congressi del CONI al Foro Italico, il tradizionale appuntamento Lazio Pianeta Sci, giunto ormai alla sua XXXIV edizione. Come di consueto si tratta di una vera e propria Festa dello Sci Laziale capace di coinvolgere tutte le componenti di una realtà che conta circa 4.000 tesserati e che negli ultimi anni ha visto i propri atleti salire ripetutamente sul podio di una competizione nazionale. Alla manifestazione, organizzata dal Comitato Lazio Sardegna della FISI, prenderanno parte diverse personalità del mondo sportivo, politico e della stampa specializzata. Saranno premiati i vincitori dei Campionati Interprovinciali, del Trofeo Mechelli, del Trofeo Nordica, del Trofeo Mid Sport, gli atleti, le società e i tecnici che si sono distinti nel corso della passata stagione. Nel corso della kermesse saranno altresì ufficializzate le squadre agonistiche di sci alpino, fondo e snowboard del Comitato Regionale 2014-15. Tra i premiati una citazione particolare per gli atleti in grado di salire sul podio in competizioni nazionali a cominciare da Margherita Lallini (Livata)  e Francesca Moscone (SC Terminillo) vincitrici rispettivamente dello slalom e del  gigante FIS Cittadini all’Abetone, Beatrice Moriconi (Monti Ernici) prima sia in superG che in combinata al Criterium Interappenninico, Valeria Morvillo (Livata) oro nel gigante all’Interappenninico. Tra i premiati anche Riccardo Allegrini (S.S. Lazio Sci) secondo assoluto della categoria nazionale (anno 2000) e 7° al “Sette nazioni” e Piergiorgio Mizzoni (Monti Ernici) vincitore di una gara FIS Junior. Una segnalazione a parte per Antonio Moriconi salito per ben quattro volte sul podio nelle gare nazionali FIS Junior. Non sono stati da meno i risultati arrivati dai Campionati Italiani di snowboard grazie  all’argento di Flavia Lanucara nella specialità half pipe (allieve) ed al bronzo di Michelle D’Angelo nello slope Image titlestyle (ragazze). “Sono risultati di grande prestigio ottenuti grazie al lavoro e al sacrificio dei nostri ragazzi e delle loro famiglie. Risultati che serviranno da stimolo per la nuova stagione agonistica”  ha sottolineato il Presidente del CLS Nicola Tropea. Anche quest’anno il Comitato Laziale, grazie alla sua riconosciuta capacità organizzativa, si è visto assegnare una manifestazione a livello nazionale: si tratta del Criterium Nazionale Cuccioli in programma a Campo Felice dal 17 al 20 marzo 2016. Come è ormai tradizione, un angolo particolare sarà riservato alla  iniziativa di solidarietà “Lo Sport è Vita, la FISI a difesa della Vita” che la FISI regionale patrocina da ormai quattrodici anni. Una parte dei fondi provenienti dal tesseramento sarà così devoluta favore dell’AIRC (Ass. It. per la Ricerca contro il Cancro.