Notizie

UEFA Youth League, Roma sconfitta in rimonta. Vince il Manchester City di Vieira

Succede tutto nella ripresa: giallorossi avanti con Di Mariano, poi arrivano i gol di Ntcham e Ambrose. Il CSKA Mosca batte a sorpresa il Bayern Monaco



Francesco Di Mariano, autore del gol del vantaggio giallorosso foto©photosportiva.itMARCATORI Di Mariano 9’st (R), Ntcham 17’st (M), Ambrose 25’st (M)

MANCHESTER CITY Gunn, Bossaerts (13’st Smith-Brown), Maffeo, Adarabioyo, Tasende, Bryan, Ntcham, Byrne (26’st Celina), Barker (40’ptNemane), Ambrose, Pozo PANCHINA Albinson, Oseni, Tattum, Holland ALLENATORE Vieira

ROMA Marchegiani, Anocic (1’st Belvisi), Calabresi, Capradossi, Paolelli, Vasco (32’st Soleri), Pellegrini, Adamo (24’st D’Urso), Verde, Sanabria, Di Mariano PANCHINA Pop, Ciavattini, Di Livio, Ricozzi, Taviani ALLENATORE De Rossi

ARBITRO Bojan Pandžić (SWE)

ASSISTENTI Brogevik (SWE) e Hallberg (SWE)

QUARTO UFFICIALE Chris Kavanagh (ENG)

NOTE Ammoniti Bossaerts, Ambrose, Belvisi, Gunn, Di Mariano Angoli 6-4 Recupero 1’pt, 5’st


Prima sconfitta stagionale per la Roma Primavera. A Manchester, nella seconda giornata valida per la UEFA Youth League, i giallorossi non sono riusciti ad evitare il ko nonostante una buona prestazione, che ha visto la squadra di De Rossi passare in vantaggio e sfiorare più volte un meritato pareggio. Un passo falso che chiaramente non compromette il cammino dei capitolini, i quali vengono raggiunti in classifica dal CSKA Mosca, team già battuto nella prima giornata di gare che oggi, a sorpresa, è riuscito a superare il Bayern Monaco (ancora a quota zero punti). Un risultato che dunque non premia la Roma, soprattutto per quanto fatto vedere nell’arco della partita. Sin dai primi minuti i giallorossi hanno dimostrato di non subire la pressione della partita, prendendo in mano il pallino del gioco con grande convinzione. Come ormai consuetudine in questo inizio di stagione, a salire in cattedra è stato Daniele Verde, autentica spina nel fianco dei citizens; l’esterno d’attacco ha messo in seria difficoltà la retroguardia dei padroni di casa e ad inizio ripresa ha propiziato la rete del vantaggio mettendo Di Mariano in condizione di segnare a porta vuota. Il gol dell’1-0 però ha dato una notevole scossa ai padroni di casa, che nel giro di pochi minuti sono riusciti a ribaltare il risultato grazie alle reti realizzate da Ntcham e Ambrose. Nei minuti finali la Roma si è riversata all’attacco alla ricerca di un pareggio che sarebbe stato preziosissimo, al 36’st l’occasione che avrebbe potuto cambiare le sorti della partita, con Sanabria e Soleri che nella stessa azione hanno visto negata la gioia del gol dal portiere inglese Gunn. Finisce quindi con il successo di misura della formazione allenata da Patrick Vieira che vola in testa alla classifica del gruppo E a punteggio pieno, i ragazzi di De Rossi torneranno in campo nella UEFA Youth League il 21 ottobre, quando a Rieti ospiteranno un Bayern Monaco già all’ultima spiaggia. Adesso si torna a Roma per preparare un altro grande appuntamento di questo inizio di stagione, domenica prossima infatti è in programma il derby capitolino: a Formello la Lazio di Simone Inzaghi ospiterà gli acerrimi nemici di sempre.