Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Un bomber per la Forte Colleferro: ecco Fabio Navarra

La formazione di mister Paolo Forte si assicura i gol del pivot proveniente dal Montelanico



Fabio NavarraContinua il “rito” delle firme sui moduli federali da parte dei giocatori che vestiranno la casacca biancoazzurra. E’ la volta di Fabio Navarra, pivot di scuola Paolo Forte che lo scorso anno aveva esordito in Serie B con la maglia del Prato Rinaldo prima di passare al Montelanico nella finestra dei trasferimenti invernali.

A dare il benvenuto a “Bomberino”, come affettuosamente è soprannominato dai tifosi Navarra, era presente Stefano Forte e lo Staff della Comunicazione con Fabio Mancini e Marco Giustinelli.

“E’ un gradito ritorno quello di Fabio. – ci dice Stefano Forte che ha vinto con lui il Campionato Under21 con la maglia dell’Artena – Un giocatore importante, con un grande fiuto del gol che, anche dopo il trasferimento a Montelanico, ha continuato a starci vicino, a venire alle gare casalinghe, a mantenere contatti con tutto il resto del gruppo storico legato a Mister Forte. Un esempio di grande serietà e di attaccamento alla maglia che dovrebbe essere di esempio per molti dei giovani che calcano il parterre del Palaromboli.”

“Sono felice di indossare la maglia della Forte Colleferro e non vedo l’ora di mettermi a disposizione di Mister Forte. Nello scorso campionato avevo chiesto il trasferimento perché la voglia di giocare era fortissima e io ero “chiuso” nel ruolo da un campione come Andrea Colaceci e da giocatori più esperti e conoscitori della categoria. Il Mister ha rispettato il mio desiderio e mi ha dato il via libera, concedendomi la possibilità di chiudere la stagione, giocando con maggiore continuità e realizzando sei reti nei circa tre mesi di permanenza.


Ritrovi a Colleferro Mister Forte e molti dei tuoi ex compagni.

“Innanzitutto un ringraziamento anche alla dirigenza del Montelanico che non ha fatto difficoltà sulla mia richiesta di trasferimento. Poi ritrovo un tecnico che mi ha visto crescere calcisticamente e degli amici, più che dei compagni di gioco, con i quali ho giocato e vinto molto anche a livello giovanile. Buone premesse per fare bene.”


Quali sono gli obiettivi di Fabio Navarra per la stagione che va ad iniziare?

“Credo che sia sciocco nascondersi con una squadra del genere! La presenza in squadra di un fuoriclasse come Nica e giocatori del calibro di Alessio Sinibaldi, Stefano Forte, Lorenzo Tetti e i vari Tantari, Graziani e tutti gli altri giovani che tanto hanno fatto bene nella Juniores e nell’Under21, ci pone come una delle squadre di primissima fascia che puntano al salto di categoria.E poi, la presenza di Mister Forte garantisce qualità e grandi stimoli per tutti.”


E a livello personale?

“Il mio mestiere è quello di fare gol. E cercherò, se il mister mi darà fiducia, di dare il più alto numero di dispiaceri possibile ai portieri avversari. Lo scorso anno, nello scorcio di D che ho disputato a Montelanico sono andato a segno 6 volte. Con più tempo a disposizione, spero di arrivare in doppia cifra.Comunque i verdetti li darà il campo. Ad Agosto tutti vincono il campionato e segnano 100 gol.Poi, però, ad ottobre si inizia davvero!”