Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Un buon test per l'Olimpus nella trasferta contro l'Orte

Il team di Ranieri gioca un'ottima prestazione contro i quotati avversari e cede solo nella ripresa



Image titleAltra amichevole di prestigio per la formazione di Roma nord, che ha affrontato l’Orte, compagine di A2, in una gara vissuta in sostanziale equilibrio nella prima frazione di gioco. I padroni di casa si sono portati in vantaggio solo allo scadere, salvo poi incrementare nella ripresa il proprio bottino (4-0 il risultato finale).  “Bene i primi venti minuti di gioco e metà del secondo tempo – commenta a fine gara il Direttore tecnico del’Olimpus, Franco Casilli – subito dopo il loro vantaggio, abbiamo avuto molte occasioni da rete, che non abbiamo sfruttato come dovevamo. Dobbiamo ancora lavorare molto… siamo alla terza settimana di preparazione, ma io sono molto soddisfatto del lavoro fatto dal mister e dai ragazzi. Credoche, se continueremo così, ci toglieremo delle belle soddisfazioni e disputeremo un buon campionato”. Dello stesso avviso Gabriele Ugherani, che fotografa così la prova della squadra: “Abbiamo avuto un buon inizio, nel quale siamo riusciti a sostenere il ritmo dei nostri avversari e siamo riusciti ad esprimere un buon gioco nonostante il loro pressing. Nella ripresa ci hanno messo in difficoltà, complice anche un poco di stanchezza da parte nostra. Nonostante tutto, abbiamo avuto tante occasioni da goal. Dobbiamo cercare di essere più concreti sotto porta”. Ugherani parla poi della sua prestazione. Il laterale, arrivato quest’anno in maglia blues, è soddisfatto del cammino percorso in questa preparazione: “Sono contento dellamia prova. Inizio a ragionare come la squadra, seguendo sempre più l’impostazione tecnica del mister, anche grazie all’aiuto dei compagni di squadra più esperti, che mi stanno dando una mano ad integrarmi al meglio nel gruppo”.