Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Un Città di Ciampino spaventoso umilia il Palocco per 6-0! Poker di Tornatore

Oltre al bomber ex Colleferro vanno a segno Pedrocchi e D'Ambrosio: sesta vittoria consecutiva per il team di Baiocco



CITTA’ DI CIAMPINO - PALOCCO 6 - 0

MARCATORI
5’pt, 31’pt rig., 18’st e 26’st Tornatore (C), 14’st Pedrocchi (C), 41’st D’Ambrosio (C) 

CITTA’ DI CIAMPINO Ferronetti 6, Tabacchi 6.5 (19’st Spiniello 6.5), Amendola 6.5, Di Gioacchino 6.5, Carnevali 7, Cortese 6.5 (23’st Asci 6), Citro 7, Abbondanza 7, Tornatore 9 (27’st D’Ambrosio 7), Matozzo 7, Pedrocchi 8 PANCHINA Soldati, Conte, Martorana, Guarnieri ALLENATORE Baiocco 

PALOCCO Izzo 5.5, Di Vetta 5, Aurica 5 (1’st Florez5.5), Suppa 5.5, Carracoi 5, Porcacchia 5.5 (1’st Sbaraglia 5), Trimeliti 5, Granata 5.5, Mucili 5.5, De Santis 5.5, Di Nardo 5.5 (15’st Pensabene 5.5) PANCHINA Perazzolo, Palombo, Liberatore, Pompei ALLENATORE Trotta 

ARBITRO Catallo di Frosinone 6 

ASSISTENTI Martelluzzi di Frosinone, Schemeil di Aprilia 

NOTE Espulso al 12’st Sbaraglia (P) per rosso diretto Ammoniti Trimeliti, Di Gioacchino, Porcacchia Angoli 2 - 2 Rec. 2’pt - 0’st  

Diego Tornatore, autore di quattro golUn Città di Ciampino semplicemente spaventoso. Al Superga la banda Baiocco si abbatte sul Palocco conquistando la vittoria con un netto 6 - 0. Risultato molto pesante e certamente acuito dalla superiorità numerica maturata al 12’ della ripresa per l’espulsione di Sbaraglia, sul risultato di 2 - 0, ma è difficile pensare che il Palocco visto oggi potesse uscire con un risultato positivo dalla tana del Città di Ciampino.

PRIMO TEMPO Gli aeroportuali partono a mille e dopo appena 5’ si portano in vantaggio: Pedrocchi dalla sinistra si accentra e pesca alla perfezione il taglio di Tornatore che da due passi gonfia la rete. Dopo il gol il Città di Ciampino tiene in mano le redini dell’incontro ma il Palocco resta ben compatto concedendo pochi spazi, fino al 31’ quando è ancora Pedrocchi ad illuminare la scena. Il numero 11 entra in area e si guadagna un netto calcio di rigore, per fallo di Porcacchia. Sul dischetto si presenta Tornatore che con freddezza insacca il pallone alle spalle di Izzo. Spaventosa la superiorità dei padroni di casa nel primo tempo, nonostante la squadra di Baiocco non abbia mai accelerato il ritmo del proprio possesso di palla e non abbia creato sostanzialmente moltissimo, si dimostra semplicemente devastante negli ultimi 20 metri con le giocate individuali dei propri attaccanti. Nel finale di primo tempo queste qualità vengono messe in luce con una azione tutta in verticale e tutte di prima che libera alla conclusione Matozzo, ma nella circostanza Izzo è ben posizionato e respinge. É l’ultimo brivido della prima frazione che si chiude al termine di 2’ di recupero sul giusto risultato di 2 - 0.

SECONDO TEMPO
Nella ripresa la gara continua sulla falsariga del primo tempo, il Città di Ciampino tiene il ritmo basso, accelerando improvvisamente. Al 12’ il match si ancora più difficile per il Palocco: Pedrocchi intercetta un passaggio errato della difesa ospite, si invola verso la porta e viene steso da Sbaraglia che viene giustamente espulso dal direttore di gara per fallo da ultimo uomo. Pedrocchi si incarica della battuta dello stesso calcio di punizione, disegnando una traiettoria meravigliosa che termina la sua corsa in rete, 3 - 0 e gara virtualmente chiusa. La partita diventa fortemente a senso unico e al 18’ il Città di Ciampino trova il poker: cross al bacio di Citro e incornata vincente di Tornatore che fa tripletta. Passano pochi minuti e gli aeroportuali gonfiano nuovamente la rete. Spiniello pesca l’inserimento del solito Tornatore che salta il portiere e deposita la sfera in fondo al sacco. I padroni di casa abbassano il ritmo, ma il Palocco non riesce proprio a compattarsi e così le occasione per i ragazzi di Baiocco continuano ad arrivare. Al 32’ Matozzo inventa per D’Ambrosio che cerca il gol con un pallonetto, la sfera termina però di pochissimo alta sopra la traversa. Al 41’ il Città di Ciampino chiude il set. Matozzo illumina per Abbondanza, il numero 8 arriva davanti al portiere e serve D’Ambrosio che a porta vuota fissa il risultato sul 6 - 0. É l’ultima emozione della gara che si chiude senza recupero. Gara spaventosa del Città di Ciampino che conferma ulteriormente la propria forza, schiantando un Palocco che arrivava al Superga da imbattuto, ma che non ha potuto fronteggiare lo strapotere dei padroni di casa.