Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Un giorno tra i prof per i ragazzi del Monterotondo

Matteo Baldoni, Marian Caramidaru, Marco Gregori e Valerio Latini hanno partecipato alla seduta di allenamento del Frosinone



Matteo Baldoni e Marian CaramidaruEssere chiamati da una squadra di professionisti è il sogno di ogni ragazzo che indossa gli scarpini da calcio sin dalla prima volta. Ed è quanto realizzatosi per ben quattro atleti del Monterotondo Calcio selezionati dall’entourage tecnico del Frosinone Calcio dopo il raduno giovanile che si è svolto a Monterotondo il 23 febbraio allo Stadio “Fausto Cecconi”. Si tratta di Matteo Baldoni - portiere classe ’97 - titolare della Juniores Regionale e riserva di lusso della prima squadra di Eccellenza, Marian Caramidaru (‘98) talentuoso esterno di centrocampo degli Allievi Regionali Elite – ma già in orbita prima squadra -, Marco Gregori (2001) e Valerio Latini (2001) rispettivamente esterno di centrocampo e attaccante dei Giovanissimi Fascia B di Mister Simone Pandolfi, un’autentica corazzata che sta dominando il girone F della provincia di Roma. I quattro calciatori scelti dall’area scouting della società professionistica frusinate – sotto gli occhi attenti del Direttore Generale Ernesto Salvini - hanno partecipato alle sedute di allenamento presso il centro sportivo "La Selvotta" di Supino, centro di raccolta delle giovani leve del Frosinone Calcio. Una chiamata importante che ha dato lustro ai ragazzi e all’attività calcistica della società eretina per quanto riguarda la formazione e preparazione di giovani calciatori. Il connubio instaurato con il Frosinone Calcio peraltro rappresenta un passo importante nella delicata opera di ristrutturazione e rafforzamento dell’attività di settore giovanile per tutti i talenti dell’hinterland monterotondese e dell’area sabina.