Notizie

Un lampo di Bastioni stende l'Aprilia

La Nuova Tor Tre Teste del tecnico Di Nunno supera di misura la formazione di De Min



MARCATORE 13'st Bastioni
NUOVA TOR TRE TESTE Zomparelli, Lommi, Casoli (9'st Turchetti), Palmieri, Patriarca (28'st Fisichella), Scarpecci, Chiergia (14'st Lanzeri), Tataranno, Ferrini (19'st Bisceglia), Maggi (12'st Di Cosimo), Spizzichino (1'st Bastioni) PANCHINA Baldassarre ALLENATORE Di Nunno
APRILIA Lorello (31'st Marelli), Giacinti, Severa, Barberini, Cianca, Ranucci, Reali (17'st Caraviello), Palomba, Santiccioli (20'st Lupi), Catanzaro, Scalso PANCHINA Monterubianesi ALLENATORE De Min
ARBITRO Spampinato Alessia di Ostia
NOTE Ammoniti Ferrini, Palomba. Espulso 26'st Caraviello (A) per proteste. Rec. 1'pt – 3'st

Gara povera di stimoli dato che ormai l'Aprilia aveva ben poco da chiedere ad un Lodovichetti che la vedeva ormai matematicamente fuori dalla corsa ai quarti di finale. Decisamente scarsi quindi gli spunti offerti da un match in cui la Nuova Tor Tre Teste fa lo stretto indispensabile per portare a casa la vittoria. 

Di Nunno, tecnico della Nuova Tor Tre TestePrimo tempo avaro di emozioni. I primi quaranta minuti saranno tutt'altro che esaltanti con l'unico vero sussulto che si avrà a metà del primo tempo con Ferrini che, dal limite, è bravo ad imbucare Maggi sul cui destro si esalta Lorello. I rossoblu controllano il match senza particolari patemi, mostrandosi come una delle formazioni meglio attrezzate in vista del campionato. Di contro l'Aprilia, seppur a piccoli passi, pare dare segni di miglioramento rispetto alle sue precedenti uscite. De Min piano piano sta infatti trovando l'assetto migliore per una formazione che, con qualche piccolo ritocco, potrebbe creare non poche noie durante la prossima stagione.

Bastioni stende l'Aprilia. Il secondo tempo, a sorpresa, si apre con l'Aprilia che sfiorerà il vantaggio. Dopo soli quattro minuti la squadra di De Min si distende bene sulla corsia di destra per poi centrare dal fondo un velenoso rasoterra. A centroarea però Santiccioli non impatta bene la sfera che rotolerà tra le braccia di Zomparelli. Un errore che costerà caro all'Aprilia che poco prima del quarto d'ora subirà la rete dell'1-0. Il neo entrato Bastioni, dopo essersi accentrato dalla sinistra, sarà bravo a liberare un autentico bolide dal vertice dell'area di rigore che si insaccherà imprendibile sotto l'incrocio dei pali della porta difesa da Lorello. Da qui in avanti il risultato non si muoverà più nonostante l'Aprilia passi addirittura ad una difesa a tre a metà della ripresa. Vuoi per la solidità della formazione di Di Nunno, vuoi per l'espulsione di Caraviello al ventiseiesimo, il match non regalerà altre emozioni con i rossoblu che ora puntano dritti ai quarti di finale che li vedrà impegnati contro il Selva dei Pini.