Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Un rigore di Funari fa volare il Cori: quinta vittoria di fila

La Vjs Velletri viene sconfitta e staccata in classifica dalla formazione di D'Andrea, che blinda il quarto posto



12a Giornata - 23 nov 2014
1 - 0

MARCATORI Funari 21'st rig

CORIRistic, Antocchi, Dei Giudici, Chiarucci, Antonelli, Girometta,Triola, Paloni, Sorrentino (29'st Casaburi), Ciotti, Funari PANCHINARoma, Capasso, D’Agostino, Fiori; Sardini; MattocciaALLENATORE D’Andrea 

VJS VELLETRI Rovitelli, Quattrocchi,Candidi, Felci, Cissé, Rulli, Casciotti, Tafani (32'st De Stasio),Pasqualini (1'st Santarelli), Del Prete, Cellucci (1'st Caffatini)PANCHINA Borro, Scaccia, Appiotti, Capone ALLENATORE Sambucci 

NOTE Espulsi al 46'st Candidi (V) perdoppia ammonizione Ammoniti Rulli, Pasqualini, Candidi, Del Prete,Quattrocchi, Trioli, Paloni 


L'esultanza dei giallorossi a fine garaMatch d’alta quota a Cori dove lasquadra di casa ospita la Vjs Velletri di Mister Sambucci, chenell’ultima partita ha sconfitto la capolista Città di Ciampino.Ci si gioca la quarta piazza ma soprattutto l’importanza dirimanere agganciati alla zona alta della classifica, raccolta inpochi punti. Molte le assenze in casa Cori, tra squalifiche edinfortuni Mister D’Andrea disegna un undici in gran parte ineditoma che sul campo lascerà percepire poche differenze. Passa un quartod’ora e la prima occasione capita sul sinistro di Antonelli, un beltiro al volo su cui è bravo Rovitelli. Risponde la Vjs con Felci,che stacca di testa da corner ma la palla è alta. Al 36’ ci provaFunari dal vertice sinistro dell’area, ma il tiro è centrale.Poche occasioni e tanta intensità nella prima frazione conclusa areti inviolate. Al 63’ un calcio di punizione di Santarelli dopo unpaio di deviazioni mette in evidenza Ristic bravo nella respinta. Lostesso Santarelli ci riprova un minuto dopo con un bel tiro a giroche termina di poco alto. Al 66’ la svolta: gran guizzo diSorrentino che anticipa il difensore e viene atterrato in area.Funari si presenta sul dischetto bollente e non fallisce: 1 a 0 Cori.Gli ospiti provano a tirare fuori l’orgoglio, ma il Cori oggiconcede poco o nulla anzi, è proprio la squadra di casa che fallisceil raddoppio in più occasioni: al 78’, nel giro di pochi secondi,Triola sciupa due occasioni a tu per tu con Rovitelli. A cinque daltermine ripartenza del Cori, Paloni serve al centro Funari che tira abotta sicura ma la difesa salva sulla linea. Allo scadere ultimotentativo di Triola con un diagonale sventato dal numero unorossonero, prima del triplice fischio che sancisce la quinta vittoriaconsecutiva dei giallorossi.