Notizie

Un sorpasso di troppo, lite e spari sulla Cassia Bis!

Scene da far west questa mattina sulla consolare: tre pachistani ed un vigilantes sono stati arrestati



La Cassia BisScende di autentico far west questa mattina su un tratto della Cassia Bis. Sulla consolare che porta dalla Capitale verso il viterbese sono stati infatti esplosi dei colpi di arma da fuoco, a quanto pare per una lite sorta per via di un sorpasso un po' troppo azzardato da parte dell'autovettura sulla quale viaggiavano tre extracomunitari, poi degenerata. Coinvolti tre pachistani ed un vigilante romano. Come si apprende, dopo l'evento i quattro si sarebbero fermati su una piazzola stradale e,  in questo frangente, il vigilantes vistosi aggredito dai tre avrebbe estratto l'armo e fatto fuoco, ferendone due all'addome e alle gambe. Uno di loro è stato trasportato in eliambulanza in gravissime condizioni al policlinico Gemelli. All'arrivo della Polizia, invece, uno dei tre stranieri sarebbe stato trovato con l'arma in mano, dovrà rispondere di minacce gravi. Più delicata la situazione del metronotte che invece verrà accusato di tentato omicidio.