Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Un turno in prospettiva: siamo arrivati al giro di boa

Domenica si gioca l'ultima giornata del girone d'andata: il programma riserva molti scontri testa-coda



Ultimo turno del girone d’andata per i Giovanissimi Regionali classe 2001: è tempo dunque di bilanci, di primi ragionamenti in vista della seconda parte di stagione. Il programma gare riserva alcuni match testa-coda nei vari gruppi, partite con cui la situazione delle diverse classifiche si dovrebbe assestare momentaneamente.


Girone A Grazie al trionfo casalingo nel big match di settimana scorsa, il Grifone Monteverde ha riaperto il campionato ed è lanciato più che mai ad avvicinare ancora lo Sporting Città di Fiumicino, impegnato in casa contro l’Etruria, partendo favorito sul campo del Palocco. Sempre vigile ed in forma la Vis Aurelia, terza forza del girone, che ospita la Tuscia Foglianese; favorevole anche l’impegno del Montespaccato contro la Boreale. Infine il Civitavecchia vuole dar seguito all’incredibile scia positiva contro il Fonte Meravigliosa.

Girone B Insidiosa trasferta in quel di Tivoli per la capolista Libertas Centocelle, ma il morale altissimo del team di Compagnucci per i 10 punti di vantaggio potrebbe annullare le difficoltà; dietro l’Athletic Soccer Academy riceve il Fiano Romano ed è determinata a ripartire subito. Attenzione al match tra Ottavia e Acquacetosa, partita che potrebbe regalare sorprese; intanto Pro Calcio Tor Sapienza e Villalba Ocres Moca vogliono guadagnare terreno vincendo rispettivamente contro Sansa e Guidonia.


Uno scatto di Giardinetti - San Lorenzo ©Fuori Area
Girone C Impegni semplici per le prime due potenze del raggruppamento, Certosa e San Lorenzo, che il calendario contrappone ai fanalini di coda Cassino e Castelliri. Per Lupa Frascati e Giardinetti risulterà più complicato prevalere su Borghesiana e Centro Calcio Rossonero; mentre si preannunciano equilibrate le sfide Pro Calcio Ferentino - San Cesareo e GDC Ponte di Nona - Cynthia.

Girone D Per la neo battistrada Sermoneta, e la prima inseguitrice La Selcetta (le due formazioni sono appaiate a quota 34 punti) gli ultimi ostacoli del girone d’andata non sono proibitivi e risponde al nome di Borgo Podgora e Don Bosco Gaeta. A tre punti di distacco c’è l’Aprilia, che parte con i favori del pronostico al Nuovo Primavera contro il Calcio Sezze, mentre l’Albalonga dovrà superare la Virtus Nettuno per alimentare i propri sogni di gloria.