Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Una bella Italia cade contro la Francia. Esordio per Frattesi

Quattro i giallorossi impegnati nell'amichevole degli azzurri di Dal Canto contro i transalpini. Il centrocampista di Trigoria entra nel secondo tempo e sfiora il gol nel finale



Buon prova dell'Italia Under17 del ct Dal Canto contro la Francia. Gli azzurri escono sconfitti di misura per 2-1 (a segno Guitane e El Mokkedem per i transalpini, Pinamonti per l'Italia) contro uno degli avversari più ostici in circolazione.

Ultima amichevole dell'anno per l'Italia di Dal Canto ©figc.itCarattere Nonostante il ko il commissario tecnico Dal Canto si è mostrato comunque soddisfatto per la prestazione offerta dalla squadra: “ I ragazzi sono cresciuti tantissimo e stanno trovando la giusta tara per la categoria in cui debbono giocare. La Francia non era un avversario facile: sono i campioni in carica anche se, a differenza dello scorso anno, hanno meno strapotere fisico ma mantengono quelle qualità tecniche e di gruppo a cui la scuola francese ci sta abituando da tempo. Sono confortato – conclude il tecnico Azzurro – dalle qualità del nostro gruppo che ha nel proprio dna l’essere ‘tignosi’ e la capacità di non mollare mai”.

Poker giallorosso Sono stati ben quattro i giocatori della Roma ad essere scesi in campo contro la Francia U17. Tre sono partiti titolari, il portiere Greco, Pellegrini e Marcucci. Il numero uno si è alternato con Meli, mentre il difensore è uscito dopo una manciata di minuti dall'inizio del secondo tempo, rilevato dallo juventino Tripaldelli. Marcucci è quello che ha avuto più spazio, circa un'ora in campo per lui, per poi lasciare posto al compagno di squadra Frattesi. Un esordio decisamente positivo per il centrocampista di Trigoria che, a conferma del momento magico che sta vivendo dopo i gol in campionato e l'esordio in primavera, ha saputo far bene anche al suo rientro nel giro azzurro cogliendo addirittura una traversa a tempo praticamente scaduto.