Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Under 21, Capitolina, Cervellera: “Vogliamo arrivare più in alto possibile”

La formazione di mister Proietti bissa il successo dell'esordio e stende in trasferta il Lido di Ostia



Image titleNon ha certo paura di sognare l’Under 21 di Massimiliano Proietti. La squadra principe del settore giovanile giallonero, infatti, dopo aver steso con un netto 10-1 il Futsal Isola all’esordio, ha replicato andando a vincere al Pala Di Fiore contro il Lido di Ostia. Fra prima squadra e Under 21, il fine settimana contro i lidensi ha regalato solamente soddisfazioni. “È stata una partita difficile –racconta Alessio Cervellera -. Sapevamo di affrontare una squadra forte, abbiamo sofferto, ma meritato la vittoria”. Partita splendida, decisa nel finale da un capolavoro in rovesciata di Andreucci. “Abbiamo cominciato col piede giusto. Siamo una bella squadra, ma solo lavorando possiamo raggiungere traguardi importanti”. In un girone dove non sembra esserci una grande favorita, a parte la Carlisport Cogianco campione d’Italia in carica, la Capitolina può recitare un ruolo di prim’attore. Al momento, solo due squadre a punteggio pieno: quella di Proietti e proprio la Carli Cogianco. “Noi puntiamo ad arrivare il più in altopossibile. È un girone equilibrato e possiamo dire la nostra”. L’obiettivo di Cervellera è quello, tramite il lavoro in Under 21, di ritagliarsi uno spazio in Serie B, lui che questo palcoscenico l’ha già calcato qualche stagione fa quando indossava la maglia de L’Acquedotto: “Cercherò di dare il meglio che posso, il mio cento per cento. Trovare in squadra in prima squadra è un obiettivo: mi piacerebbe arrivare sin lì”.