Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Under 21, la Carlisport Cogianco vince e vola in vetta

La formazione castellana supera 5-3 l'Olimpus e aggancia la Lazio in prima posizione



Image titleLa Carlisport Cogianco batte 5-3 l'Olimpus Olgiata e raggiunge la Lazio in vetta alla classifica a quota 50 punti. Match combattuto quello di scena al Palikgour specialmente nella ripresa, quando gli ospiti hanno ridotto quasi del tutto lo svantaggio iniziale e si sono portati a sola una rete di distanza dai padroni di casa.

La squadra castellana trova la rete dopo due minuti dal fischio iniziale con Cioli: dopo un prolungato giro del pallone nella metà campo della squadra ospite senza trovare spazi, il capitano della squadra prende l'iniziativa interrompendo il possesso palla e calciando con successo verso la porta avversaria. Qualche minuti più tardi ancora i padroni casa si rendono pericolosi quando Konov approfitta di uno scivolone dell'ultimo uomo avversario, parte veloce verso la porta ma arrivato davanti al portiere calcia a lato. Anche l'Olimpus Olgiata si affaccia in avanti in un paio di occasioni, sempre sfruttando azioni contropiede, ma sia Favale sia l'imprecisione degli stessi avversari portano a un nulla di fatto. Verso il '12 Fusari conquista palla nella sua metà campo e riparte in un azione fulminea, elude una scivolata avversaria e da posizione più avanzata scarica un forte sinistro che per sua sfortuna si stampa sul palo e nega alla Carlisport Cogianco il 2-0. Il pressing della squadra di Esposito però è di grande qualità e proprio da questo elemento alla fine arriva il doppio vantaggio: Samuele Datti e Fusari pressano altissimi la difesa avversaria e la costringono a sbagliare così il primo intercetta un rinvio e il secondo con il mancino supera il portiere.

Nella ripresa la Carlisport Cogianco consolida il vantaggio firmando dopo 3'23" il 3-0 con Fusari su assist di Konov, con il giovane talento della squadra castellana che supera l'estremo difensore con un tocco di esterno preciso che si infila lentamente sul secondo palo. Al 7'11" l'Olimpus Olgiata in azione di contropiede trova la rete che accorcia le distanze, gol meritato per quanto mostrato in campo dalla squadra ospite, portando quindi il risultato sul 3-1. Al 12' su corner ospite Favale fa suo il pallone, rilancia mettendo in porta Batella ma il numero nove manca di precisione e anche il poker. Con l'espulsione di Martinelli l'Olimpus Olgiata si riversa in avanti ma gli sforzi offensivi portano solamente ad un legno colpito, evidenziando l'ottimo lavoro difensivo del terzetto rimasto in campo composto da Cioli, Batella e Fusari. Proprio Fusari sigla il 4-1 in contropiede in tandem con Batella: i due scambiano bene la palla e Fusari alla fine segna a porta vuota. L'Olimpus Olgiata non ci sta e prima con il portiere di movimento riesce a trovare un gol scaturito da un paio di traiettorie sporche che sorprendono Favale, poi un minuto più tardi approfitta di un errore della difesa di casa e porta il punteggio sul 4-3. Negli ultimi secondi della partita la squadra ospite continua a giocare utilizzando il portiere di movimento ma in una delle azioni offensive sbaglia l'impostazione e Fusari dalla sua metà campo sancisce il 5 a 3 finale. Partita sofferta nel finale che stava per prendere una brutta piega ma comunque vittoria meritata per la Carlisport Cogianco che adesso dal primo posto guarda al futuro con grande speranza. Nell'ultimo turno di campionato la squadra di mister Esposito se la vedrà con la TCParioli, in un match assolutamente da non perdere.