Notizie

Under da Sballo: 2 formazioni e tutti i numeri del 2015

Si chiude l'anno per la nostra rubrica. Oltre alla consueta Top 11 vi proponiamo una formazione con i giocatori più presenti in un 4-3-3



108 giocatori, 42 squadre. Questi i numeri in grande della nostra rubrica, che ha cercato di scovare i migliori talenti del Lazio. Cercato, perché ovviamente non si può classificare la bravura di un ragazzo solo ed esclusivamente in questo modo. Ci sono diversi giocatori che, settimana dopo settimana, non sono rientrati nella consueta Top 11 per diverse motivazioni. Ricordiamo che la scelta sulla singola prestazione andava misurata in base all’impegno del match o all’importanza del momento della squadra. Sicuramente, possiamo misurare la costanza di rendimento di alcuni giocatori ed anche vedere quante squadre hanno la possibilità di schierare un giocatore decisivo nel corso del tempo. Per questo oggi non vi presentiamo solo la miglior formazione della settimana, ma anche quella con più presenze nell’anno solare e, consequenzialmente, i numeri delle squadre migliori. 

La Top 11 di questa settimanaTop 11 Rimanendo nell’attualità più stretta attualità ecco la formazione dell’ultimo turno del 2015. In porta troviamo Missori del Savio, che ha subito un gol contro la Boreale, ma ha comunque offerto una prestazione più che positiva. A destra nel quartetto difensivo torna Scala del Colleferro, in gol nel match di Eccellenza contro il Città di Minturno Marina, così come Conti (Certosa) che ha regalato i tre punti alla sua formazione con la discussa rete di Montefiascone. Al centro c’è Angellelli, che ritroveremo, del Pomezia, al fianco di Manzelli del Savio, altro giocatore già visto che con quella di oggi colleziona la terza presenza stagionale. A centrocampo spazio a Berardozzi del Tolfa, autore della doppietta decisiva contro la Pro Calcio Tor Sapienza, affiancato da Surraco del Ladispoli e Baldazzi del Tor di Quinto. Davanti spazio al centravanti della Tor Tre Teste Lupi, a Galassi dell’Atletico Fidene e Vellucci del Cassino. 

Image title

Top 2015 Ecco invece i giocatori più presenti nel corso della stagione. In porta sono arrivati in 4 con 2 presenze a testa: Castellani, Paglici, Spina e Francabandiera. La scelta ricade sul portiere del Città di Fiumicino, che rispetto ai tre colleghi ha la difficoltà di giocare in Eccellenza. A destra troviamo Buccioni (Grifone Monteverde, 3 presenze) Okorie (Montespaccato, 3) e Angelelelli (Pomezia, 4) coppia centrale con Verzari del Tor di Quinto “beffato” dal rossoblu proprio all’ultima chiamata. Sulla sinistra troviamo Cassetti del Città di Ciampino, a pari merito con Fogli del Grifone Monteverde: entrambi hanno collezionato 3 presenze, ma premiamo il giocatore che gioca nel campionato più difficile, ossia l’aeroportuale (Eccellenza). Il centrocampo è formato da Sganga (Tor Tre Teste, 2), Laurenzi (Certosa, 4) e Falconieri (Savio, 4) con Lombardi (Unipomezia, 2), D’Andrea (Tor di Quinto, 2) e Panichi (Montefiascone, 3) a formare il reparto avanzato. 


Top team Infine, ecco le squadra che hanno portato più di 2 giocatori dentro le nostre formazioni. In testa troviamo il Grifone Monteverde che ha avuto 8 convocazioni: Di Maggio (3), Buccioni (3), Bianchi (2), Fogli (3), Iacobucci, Privitera, Ignazzito, Berti ed è davanti al Tor di Quinto perché con un numero complessivo di presenze (Verzari (3), D’Andrea (2), Meledandri (2) Penge, Nicolucci, Porfiri, Baldazzi, Volponi. Seguono poi il Ladispoli con 7 convocazioni (Salvi, Torraldo, Basili, Surraco, Morasca, Giannattasio, Scaramozzino) e la Vigor Perconti con 6 presenze (Lisari (2), Onorati, Barbarisi, Caccia, Igliozzi, Di Paolo, Castellini) Un po' più indietro c'è il Certosa con 4: (Laurenzi (4), Origlia e Barchiesi, Conti, seguito dalla Pro Calcio Tor Sapienza (Mele (2), De Angelis Ugolini, Lorusso) e dall'Accademia (Di Marco, Antenucci, Morini, Neri) con lo stesso numero di giocatori, ma con meno presenze. dalla Pomezia, Atletico 2000, Colleferro e Fortitudo Roma (in quest’ordine in base alle presenze dei singoli) chiudono questa speciale graduatoria con 3 giocatori, almeno, convocati.