Notizie

"Under da sballo" i migliori giovani del Lazio

Prende il via oggi una nostra nuova rubrica. Cercheremo di individuare ogni settimana i migliori giovani tra Eccellenza e Juniores Elite



Il calcio è un gioco, l'importante è divertirsi e questa ne è soltanto un'altra variante. L'idea nasce dalla stretta Image titlecollaborazione tra formazioni Juniores e prime squadre, con alcuni casi di formazioni fotocopia in caso di necessità. Da oggi, e per tutto il campionato, proveremo a tracciare una linea al termine delle gare del week end di Eccellenza e Juniores Elite. Perché solo queste due categorie? Perché sono il punto più alto per la fascia d'età che andiamo analizzare, ossia quella che va dai classe '96 ai '98. In casi eccezionali potrebbero essere inseriti nella formazione tipo della settimana anche ragazzi del '99, visto che in alcuni casi sono presenti anche in prima squadra (seppur minimi). Oltre a questo verrà comunque presa di volta in volta in considerazione anche la difficoltà dell'incontro, per dare così un parametro per poter valutare la singola partita ed ovviamente, come in un paio di casi in questa settimana, gli exploit personali verranno tenuti sotto la lente d'ingrandimento. 


La top 11 di questa settimanaTop 11 Abbiamo scelto questa settimana di giocare con un 4-2-3-1 pescando in tre casi dall'Eccellenza e per i restanti otto dalla Juniores Elite. Tra i pali spazio a Spina del Pomezia. Il numero 1 rossoblu è stato protagonista assoluto del derby di categoria contro l'Unipomezia, parando un calcio di rigore ed effettuando almeno un'altra grande parata per mantenere il risultato in favore dei suoi. In difesa, linea a 4 composta da Brunetti (Fiano Romano), Lisari (Vigor Perconti), Sebastianelli (Gaeta) e Dei Giudici (La Sabina). L'esterno agli ordini di Scrocca ha disputato un grande match in trasferta contro il Villalba, risultando positivo in tutte e due le fasi e guadagnando anche un calcio di rigore. Per quel che riguarda i due centrali, invece, il primo ha praticamente annullato le avanzate del Gaeta, mentre il secondo ha dato continuità alla sua buona prestazione di Colleferro (condita da un gol), giocando alla grandissima anche contro il Nettuno. Infine, molto buona anche la prestazione di Dei Giudici nel big match di giornata del girone A di Eccellenza, con il suo La Sabina che è andato a vincere in casa del Ladispoli. A centrocampo il duo centrale è composta da Laurenti (Certosa) e Cichello (Almas). Il neroverde tornava dopo un infortunio ed ha subito preso in mano le redini del gioco della squadra di Ranalli. Il biancoverde si è reso protagonista a Cassino di una gara di intelligenza, qualità e quantità, che ha condotto la squadra di Rossi ad un pesantissimo successo in trasferta. Alle spalle del centravanti del Tor di Quinto D'Andrea (autore di 4 gol contro l'Atletico Fidene, alcuni davvero di ottima fattura), troviamo Mugnetti, classe '97 dell'Itri, che contro la Vis Artena non si è risparmiato per un istante ed è risultato una costante minaccia per la retroguardia rossoverde. A destra, spazio a D'Antimi del Pomezia, autore fin qui di un'inizio di stagione esaltante agli ordini di Punzi, mentre al centro mettiamo il numero 10 del Pro Roma Fulgheri, anche lui in versione trascinatore nel 7-3 con cui i giallorossi hanno affondato l'Artena. Poker personale e primo posto, con D'Andrea, nella classifica marcatori.