Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Uno-due letale del Garbatella! Crolla la Vjs Velletri

Ad inizio ripresa sblocca Codignoli, poi il raddoppio di Pantaleoni su rigore



14a Giornata - 07 dic 2014
2 - 0

MARCATORI 2' st Codignoli (G), 4' st Pantaleoni rig. (G) 

GARBATELLA Pividori, Fiorini, Alaimo, Codignoli, Pantaleoni, Starace, Russo (23' st Petri), Princigalli, Giuliani, Cianfanelli (18' st Viciani), Cusani (45' st Nardi) PANCHINA Passeri, Di Bernardo, Mazzesi, Cannistraci ALLENATORE Pagliarini 

VJS VELLETRI Rovitelli, Candidi, De Stasio (15' pt Montellanico), Cissè, Quattrocchi (15' st Santarelli), Rulli, Casciotti, Tafani, Spagnoli, Del Prete, Cellucci (15' st Pasqualini) PANCHINA Borro, Caffatini, Germini, Appiotti. ALLENATORE Sambucci   

Pantaleoni sul dischetto foto © vjsvelletri.itLa Vjs Velletri esce sconfitta dal sintetico del "Roma" di San Giovanni. Il risultato arride ai padroni di casa, che con un micidiale uno-due ad inizio ripresa hanno volto a proprio favore la gara e controllato fino al termine, complice anche l'imprecisione rossonera in almeno tre nitide palle gol. Non è stata una partita brillante, ma l'equilibrio è stato padrone del campo per quasi tutti i novanta minuti e le due squadre si sono rese pericolose tramite delle autentiche fiammate.

Il primo tempo non offre grandi occasioni, e come un fulmine a ciel sereno prova a risvegliare i ritmi Russo al 15’ ma il suo tiro finisce sulla parte alta della traversa. La Vjs Velletri perde De Stasio per infortunio nell'occasione, poichè il terzino veliterno è rimasto a terra nel contrasto. Per vedere la prima volta i rossoneri in attacco bisogna aspettare il 28’, quando Del Prete lavora un buon pallone e crossa al bacio per Casciotti, ma il giovane centrocampista di mister Sambucci tutto solo davanti alla porta non riesce ad intervenire sul pallone. Un minuto più tardi Spagnoli pressa Pividori, che tergiversava nel rinvio, il portiere locale passa involontariamente a Cellucci ma per due volte i tiri vengono respinti dai difensori a porta sguarnita, poi Rulli tenta la bordata da fuori mandando alto. Sul capovolgimento di fronte è invece prodigioso Rovitelli che in uscita bassa sempre su Russo resta in piedi fino all'ultimo murando l'avversario in corner. Nel finale conclusione dal limite di Del Prete da fuori, Pividori ci mette la mano e devia in angolo. Al 41’ punizione di Princigalli, l'idea è buona ma la mira decisamente no. Finisce così il primo tempo con il giusto pari a reti bianche, nonostante la Vjs Velletri abbia avuto la palla gol più nitida.

Nella ripresa i ragazzi di Sambucci partono con il piglio giusto, aggressivi e determinati, ma la Garbatella colpisce a freddo: al 2' un pallone perso in mediana consente a Codignoli di avanzare verso l'area, il giocatore locale prova il tiro che sporcato da una deviazione si insacca all'angolino mettendo fuori causa Rovitelli. Il vantaggio a sorpresa galvanizza i padroni di casa e due minuti più tardi Montellanico mette giù Giuliani in piena area: l'arbitro concede il penalty e Pantaleoni insacca senza problemi. Il 2-0 rocambolesco taglia le gambe alla Vjs Velletri, che rischia di capitolare all'11esimo con una doppia conclusione, ma Rovitelli si oppone alla grande prima a Giuliani e poi a Cusani. I veliterni riescono ad uscire dalla propria metà campo e al 14esimo Del Prete su punizione mette in mezzo un bel pallone, Rulli svetta e il pallone esce di poco. Gli innesti di Santarelli e Pasqualini conferiscono maggior peso all'attacco, e proprio Santarelli al 21' su taglio di Del Prete si invola verso la rete provando un pallonetto che Pividori smanaccia con le unghie. Tre minuti più tardi ancora Santarelli, servito con un cambio di gioco di Cissè, entra in area e supera il portiere ma mentre il pallone si deposita lemme in rete irrompe Starace e spara in fallo laterale. Al 25’ Spagnoli di nuovo in pressing sul portiere avversario, l'attaccante rossonero recupera la sfera ma viene rimontato prima di riuscire ad appoggiare in porta. Le speranze della Vjs Velletri si infrangono al 40’ quando un assist di Santarelli pesca Pasqualini a poca distanza dalla porta, ma incredibilmente il tiro del giocatore veliterno termina alto tra la disperazione rossonera.