Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Uragano Lazio: l'FB5 Team Rome si arrende 17-0

La formazione biancoceleste travolge il team di Bracci: otto gol di Lucileia, cinque di Cely



FB5 - S.S. Lazio 0 – 17 (p.t. 0 - 10)

MARCATRICI 1' Luciléia, 4' Siclari, 7' e 11' Luciléia, 14' Cely, 16' Luciléia, 17' Cely, 17' De Angelis, 18' e 19' Luciléia nel p.t.; 26' e 27' Cely, 30' e 33' Luciléia, 36' Piancastelli, 39' De Angelis, 39' Cely nel s.t.

FB5 TEAM ROME Canu, Petrolini, Casciani, Desideri, Maggi, Papadopoulou, Felicetti, Iacobucci, Mannavola, Grieco, Felicetti D., Moriconi ALLENATORE Bracci

S.S. LAZIO Ana Catarina, Schirò, Presto, Siclari, Cely Gayardo, Luciléia, Ceci, Giustiniani, Violi, Piancastelli, Corio, De Angelis ALLENATORE Petricca

ARBITRI Micheli (Frosinone), Ghiretti (Ciampino) CRONO Locatelli (Roma 1)

Image titleNella terz’ultima giornata di serie A gir. B la Lazio batte per  17 – 0 l’FB5. Risultato mai in bilico sbloccato dopo pochi secondi da Luciléia che poi, di gol, ne farà complessivamente otto. Tonate al gol anche Valentina Siclari e Benedetta De Angelis, oltre alle cinque reti di Cely Gayardo, nei minuti finali c’è gloria anche per Marta Piancastelli che segna il suo primo gol nella massima serie.  Ma al di là del punteggio netto, ancora una buona prestazione delle biancocelesti che domenica prossima riposeranno come da calendario cosa che, probabilmente, permetterà al Montesilvano (ora a meno due) di superare proprio la squadra biancoceleste. 

Lazio che tornerà in campo per l’ultima giornata di campionato dopo Pasqua, domenica 12 aprile in casa contro l’Olimpus per poi immergersi nel play off che decideranno a chi assegnare lo scudetto. 

Bene anche la Juniores campione d’Italia che nella mattinata aveva battuto per 14-1 la Ternana. 

Sara Giustiniani: “Sulla gara di oggi non c’è molto da dire ma nel complesso abbiamo ricominciato a giocare bene. La coppa ci ha dato una “svegliata” e abbiamo ricominciato gli allenamenti e il lavoro settimanale in maniera più dettagliata a partire dagli accorgimenti in difesa. Il mister ci ha lasciato per problemi lavorativi ma questo non ci ha scosso perché con lo staff stiamo lavorando intensamente e duramente per arrivare ai play off nel migliore dei modi, fino in fondo per difendere lo scudetto”.

Marta Piancastelli: “Sono contenta per il gol e per la fiducia che lo staff mi ha dato. Giocare con queste grandi giocatrici è uno stimolo enorme e la soddisfazione è tanta”.