Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Urbetevere, buone indicazioni dopo l'amichevole con la Lazio

La gara è terminata 0-2 per i biancocelesti, ma i gialloblu non hanno sfigurato ed il tecnico ha potuto sperimentare nuove idee e verificare la condizione degli infortunati



Urbetevere '01 ©Laura Del GobboIeri l’Urbetevere classe 2001 di Brunelli ha affrontato in amichevole i coetanei della Lazio, guidati da Ruggieri. A via della Pisana è andato in scena un test match composto da tre tempi da 30 minuti: 0-2 in favore degli aquilotti il risultato finale, maturato solo nell’ultima delle tre frazioni, al termine di una gara in cui i due tecnici hanno potuto sperimentare nuove idee. Brunelli ha potuto, nel dettaglio, alternare i giocatori, dando spazio a tutti gli elementi della rosa in modo tale da far acquisire minutaggio ai giocatori che ultimamente hanno giocato meno. In particolare sono tornati a calcare il terreno di gioco Zeno, Iellamo, Pasculli e Donin, mentre restano indisponibili pezzi pregiati come Califano, Di Ponti e Malorni. Oltre a supervisionare il ritorno in campo degli indisponibili, il tecnico gialloblu ha anche potuto provare alcuni giocatori in altri ruoli, per aumentare la duttilità della sua squadra. Le risposte del team sono state positive: la prima frazione di gioco si è chiusa sul parziale di 0-0, con i gialloblu che hanno gestito bene la partita, attaccando anche con costanza. Nel secondo tempo Brunelli ha cambiato 8/11 della squadra ed il parziale non è cambiato, con i padroni di casa che hanno continuato a giocare bene nonostante la Lazio non abbia effettuato sostituzioni. Infine nel finale della seconda e nella terza frazione è arrivato un comprensibile calo fisico, sfruttato al meglio dai biancocelesti che sono riusciti ad andare a segno con Adusa e Del Mastro. Dunque, in generale, il tecnico gialloblu può ritenersi soddisfatto della prova della sua Urbe, che ha giocato alla pari con la Lazio nonostante il largo turn over, e che quindi si avvicina al meglio al prossimo impegno in campionato in casa dell’Aurelio F.A.