Notizie

Urbetevere-Savio: sarà rivincita o conferma?

A via della Pisana andrà in scena lo scontro diretto tra le due superpotenze classe 2000 che lo scorso maggio si sono giocate ad Albano il Titolo Regionale



Guardando il programma della nona giornata balza subito all’occhio il big match tra Urbetevere e Savio. Quella tra gialloblù e blues sarà sicuramente la sfida più interessante di questo turno di campionato, nonché uno scontro diretto di alta classifica. Una sfida che l’anno scorso, nel campionato Giovanissimi, è durata un’intera stagione fino alla finale per il Titolo Regionale. C’è soltanto una differenza rispetto a qualche mese fa: l’Urbetevere ha cambiato tanto, ma la guida sulla panchina è rimasta la stessa, mentre il Savio ha mantenuto più o meno lo stesso organico, ma ha cambiato allenatore. L’unica cosa che per ora non è mutata sono i risultati di entrambe le compagini: se da una parte i ragazzi di Lillo si trovano in prima posizione con sette vittorie in otto partite (unico ko con il Tor di Quinto), dall’altra i ragazzi di Mosciatti seguono a tre lunghezze di distanza, frutto di cinque vittorie e tre pareggi. Inoltre sarà un duello tra la miglior difesa (quella gialloblù) e il miglior attacco del campionato (quello blues): questo potrebbe far pensare ad un annullamento delle due squadre sul campo, invece noi speriamo possa venir fuori un match entusiasmante ed emozionante. Uno scatto della finale di Albano tra Urbetevere e SavioIl Tor di Quinto e il Ladispoli avranno un occhio di riguardo particolare per questa sfida, perché i ragazzi di Pezzali si trovano insieme al Savio a pari punti in seconda posizione, mentre quelli di Marinelli sono appena dietro di un punto: un eventuale stop di una o dell’altra squadra, o un caso di pareggio, potrebbe far guadagnare punti importanti ad entrambe le compagini. Però, prima di pensare a tutto questo, dovranno superare i loro ostacoli di giornata, ovvero il Rieti di mister Pezzotti, reduce dalla prima vittoria stagionale e il Fiano Romano, che non sta attraversando un gran momento con quattro ko nelle ultime quattro sfide. Sarà un match interessante anche quello dell’Anco Marzio tra Ostiamare e Accademia Calcio Roma, che si trovano rispettivamente al quinto e al sesto posto della classifica. I ragazzi di Di Claudio vorranno tornare alla vittoria, che manca da tre turni, ma con i biancoviola di Cesaroni non avranno vita facile. Un Vigili Urbani in grande crescita ospiterà lo Sporting Città di Fiumicino, mentre l’Aurelio, dopo il ko dello scorso weekend, proverà a rialzarsi con il San Paolo Ostiense, ancora a caccia dei primi punti stagionali. L’altro match in programma è Viterbese-Civitavecchia: i ragazzi di mister Mele dovranno puntare al successo per allontanare ancora di più le zone rischiose della classifica, invece mister Rocchetti avrà l’obbligo di far rialzare i nerazzurri, reduci da un misero punto nelle ultime sei partite.