Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Urbetevere, tutti pazzi per Bartolotta: domani in prova per tre giorni con la Virtus Entella

Partirà domani il campioncino dei gialloblu direzione Chiavari. Ma non c'è solo la società ligure su di lui...



Alessio Bartolotta, di spalle, durante il Memorial Alessandro Bini dello scorso settembreIl passato è il Futbolclub, il presente è l'Urbetevere; e il futuro? Chi lo sa. Alessio Bartolotta, trequartista gialloblu, è sicuramente uno dei prospetti più interessanti del calcio laziale: rapidità di gamba, capacità con entrambi i piedi, assist, gol. Tutto fatto con grande qualità. Impossibile non notarlo ed ecco che qualcuno ha scelto intelligentemente soffermarsi sulle abilità del calciatore classe 2000. Tante le società interessate al campioncino di Via della Pisana: prima la Sampdoria, poi la Salernitana ed ora anche la Virtus Entella. Dopo essersi allenato con i la settimana scorsa con i campani (che lo vorrebbero da subito), domani Bartolotta partirà alla volta di Chiavari, per tre giorni di prova con la squadra ligure. Ancora quindi nessuna ufficialità ma una certezza sì: Bartolotta si trova di fronte ad un'importante porta, questa però non ha due pali e una traversa ma un'immaginaria maniglia da abbassare per poter poi scegliere quale futuro affrontare. Per ora comunque, solo tante probabilità e un'unica certezza: il numero 10 gialloblu rappresenta la punta di un iceberg, l'emblema del grande lavoro che c’è dietro all’Urbetevere del presidente Rapone, che ancora una volta si conferma come una delle realtà più importanti del calcio della nostra regione.