Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Urlo United Latina Futsal, Flora 92 al tappeto

La formazione pontina si impone 7-5. Mister Notarsanti: "Partita di altissima intensità e di livello tecnico"



Image titlePartita emozionante quella giocata sul campo della palestra Vito Fabiano di Sabotino, di fronte due squadre che si sono affrontate a viso aperto e senza esclusione di colpi, mostrando a momenti del buon futsal.

Parte forte la squadra di casa che si porta in vantaggio con le reti di Mameli, Arduin e Cesaro. Accorcia le distanze Dalla Zanna con un gol di ottima fattura, ma è ancora Mameli su rigore ad allungare per lo United Latina che ha giocato un primo tempo devastante e a ritmi altissimi.

Non si fa attendere la reazione del Flora 92, che nel secondo tempo, esce dagli spogliatoi più carico e aumentando la pressione riesce ad accorciare le distanze segnando due reti, ma lo United nonostante il calo di tensione e qualche momento di black out, allunga di nuovo con Ferreri e Arduin. La partita si accende e il Flora 92 va ancora in gol portandosi sul 6 – 5. Gervasi chiude il conto portando durante i minuti di recupero lo United sul 7 – 5. Durante il recupero il Flora 92 sbaglia un tiro libero e pochi secondi dopo arriva il fischio finale dell'arbitro a mettere fine ad una partita davvero bella, maschia, ricca di capovolgimenti di fronte e belle azioni.

Ecco l'analisi di mister Notarsanti.

“Partita di altissima intensità e di livello tecnico. Altra storia rispetto a Fondi. Ottimo primo tempo dove abbiamo fatto veramente bene e subito gol solo su errore arbitrale, perchè la palla stoppata dal calciatore del Flora, era nettamente fuori oltre la linea laterale del campo. Nel secondo tempo l'intensità si è alzata ai massimi livelli, e nonostante qualche errore di troppo abbiamo tenuto bene la forte pressione avversaria. Sono soddisfatto ma possiamo e dobbiamo fare ancora meglio”.


Finalmente una prova di forza importante, possiamo dire che il Real Fondi è stato un incidente di percorso?

“Bella prestazione, importante, ci voleva. La partita di Fondi è stata incamerata, analizzata e superata. Certe sconfitte fanno crescere più delle vittorie”.


Cosa ha detto alla squadra in settimana e su cosa avete lavorato?

“Intanto la società ha dato un segnale importante in settimana, portando la squadra a cena dopo una sconfitta che ha lasciato l'amaro in bocca a tesserati e non, dimostrando che crede ciecamente nella squadra e sul gruppo. Negli allenamenti abbiamo lavorato sulla fase difensiva e devo dire che ha dato i suoi frutti, ma dobbiamo lavorare ancora tanto, la salita è appena iniziata”.


Mister, ha messo il Flora 92 tra le squadre favorite alla vittoria finale, dopo questa sconfitta con la sua squadra, ne esce ridimensionato o anche la sua squadra la colloca di fatto tra le pretendenti?

“Il Flora è un'ottima squadra, infatti ne è uscita fuori una bella partita giocata a viso aperto da entrambe le parti. Non ne esce affatto ridimensionata. La mia è una buona squadra, solo il lavoro e l'impegno ci diranno se possiamo pretendere ad un piazzamento di vertice”.