Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Vallerano, un pari di prestigio contro l'Atletico Marino

La formazione di Ronconi impatta contro i castellani, team da anni in serie C2



ATLETICO MARINO - VALLERANO FUTSAL - 3 - 3 

VALLERANO Poleggi; Simeoni; Fratini D; Acciarino; Di Nardi; Giaccherini; Tealdi; Caramanica; Lasala; D’Andrea; Giusto ALLENATORE Ronconi

MARCATORI 15' (AM); 20' Acciarino, 32' (AM); 40' Di Nardi, 46' (AM); 55' Fratini 


Davide Poleggi, estremo difensore del ValleranoL’entusiasmo della festa di domenica 13 per la presentazione delle squadre da la carica alla squadra di Mr Ronconi che si esalta, strappando un pareggio ad una squadra, sulla carta, di categoria superiore. Gara bella ed emozionante, nonostante sia soltanto un’ amichevole, la seconda di questo precampionato per l’ ASD Vallerano Futsal, stavolta di fronte c’è l’ Atletico Marino che milita in C2, la differenza in campo però non si vede, anzi. 

Il confronto appare da subito molto interessante, anche se la squadra di mister Ronconi deve fare a meno già di alcuni importanti elementi come Nardi, Marchetti, Coppola e Platania. Nonostante questi problemi le individualità dei laurentini sono sempre un punto di forza di questa compagine; quando non si riesce anche attraverso un buonissimo gioco a trovare spazi, c’è sempre quel pizzico di genialità di alcuni elementi di questa rosa, che riescono a cambiare le sorti di una partita, anche contro un avversario di livello, che quest’anno ha inserito in organico due elementi della Mirafin, che lo scorso anno militava in Serie C/1. 

Questa volta è toccato a Fratini sostenere la squadra, aiutarla e renderla pericolosa, anche nei momenti peggiori. Il pareggio finale indica una trasferta molto positiva.

Il Vallerano fa un importante passo in avanti mostrando un ottima fase difensiva. L’ASD Vallerano Futsal corre meno rischi; indice di un equilibrio, che contribuisce a realizzare il playmaker Lasala, grazie alle sue qualità e alla sua esperienza. Il gruppo è cresciuto molto sul piano di gioco, grazie al ritorno in campo di Fratini. Nel primo dei tre tempi di gioco, la partita è un po’ bloccata. Il gioco è lento, troppo ragionato e macchinoso, le occasioni da goal sono poche. I padroni di casa trovano il vantaggio al 15°; il Vallerano risponde con un contropiede di Acciarino, che a tu per tu con il portiere avversario, inventa un cucchiaio delizioso che batte l’estremo difensore.

La prima frazione termina con un pareggio giusto, mentre nella ripresa l’Atletico si propone più frequentemente in zona d’attacco per chiudere la pratica, la difesa del Vallerano regge l’urto; ovviamente provando e riprovando, riesce a bucare di nuovo la porta degli ospiti, ma il vantaggio dei padroni di casa dura poco, il Vallerano risponde di conseguenza e va in gol Di Nardi, con una magia da distanza ravvicinata, un gioco di suola che mette a sedere il portiere.

Prima della fine del tempo, su una conclusione rapida ed improvvisa, arriva il goal del 3 a 2 dell’Atletico, che chiude la frazione di gioco.

Nell’ultimo tempo entrambi i mister provano delle alternative in vista della stagione inserendo in campo i più giovani. I ritmi sono gli stessi, ma c’è maggiore attenzione ed arriva il pareggio finale di Fratini, chiude definitivamente la gara con un risultato giusto.

I due tecnici a fine gara hanno dichiarato che c’è ancora molto da lavorare e tempo a disposizione per poter migliorare.