Notizie
Categorie: Altri sport

Venerdì e sabato: "Uno sport per tutti"

Presso il villaggio Eugenio Litta un convegno su sport e disabilità



Fontana, De Angelis, AnghebenUno sport per tutti” è il nome della manifestazione in programma Venerdì 24 e Sabato 25 aprile prossimi a Grottaferrata ed in altre città dei Castelli Romani, momento partecipativo in ambito sportivo, culturale e sociale fra le persone diversamente abili e le varie associazioni cittadine che sono impegnate in percorsi d’integrazione, e che rientra nel più ampio progetto del Polo Sportivo Integrato dei Castelli Romani / Polisportiva, tentativo di mettere in rete tutte le Associazioni e strutture sportive che possano offrire spunti e opportunità per i diversamente abili di integrarsi attraverso lo sport. Il progetto è stato ideato e voluto fortemente dall’Amministrazione comunale di Grottaferrata, redatto con il contributo della Consigliera Comunale Chiara Stirper in collaborazione con l’Associazione capofila dell’iniziativa, Agenda Onlus di Grottaferrata del presidente Alberto De Angelis. A seguito dell’approvazione con la Deliberazione di Giunta n. 42 del 22 agosto 2014, “Uno Sport per tutti” si è quindi fregiato del Patrocinio oneroso della Regione Lazio e del Patrocinio del Comitato Regionale Lazio del C.O.N.I., del Comitato Regionale Lazio del C. I. Paralimpico e dei Comuni di Albano Laziale, Colonna, Lanuvio, Rocca Priora e Velletri. Il 28 marzo scorso, nell’ambito dello svolgimento della recente edizione della Fiera Nazionale Campionaria, è stato ufficialmente presentato l’evento che vedrà nella “due giorni” del 24 e 25 aprile il coinvolgimento di numerose associazioni sportive e sociali e delle strutture sportive comunali e private di Grottaferrata, Frascati, Marino e Rocca di Papa. Il programma prevede nella giornata di Venerdì 24 aprile lo svolgimento di un Convegno dal nome “Sport e Disabilità”, che si terrà a partire dalle ore 15.30 e fino alle ore 19.00 presso la Sala Conferenze del Villaggio Eugenio Litta in Via Anagnina 143 a Grottaferrata.È prevista la partecipazione delle Autorità Comunali di Grottaferrata nelle persone del Sindaco dott. Giampiero Fontana, dell’Assessore allo Sport Daniela Angheben, del neo Assessore ai Servizi Sociali Francesca Maria Passini, dell’Assessore Regionale alle Politiche Sociali ed allo Sport dott.ssa Rita Visini e del Direttore Sanitario della ASL RM H dott. Narciso Mostarda.


Interventi Interverranno quindi diversi relatori che dibatteranno sul tema dello “Sport come risorsa” nel processo La locandina dell'eventod’integrazione dei ragazzi speciali quali devono essere considerati i diversamente abili, con una serie di testimonianze di buone pratiche da parte di addetti ai lavori. Con la moderazione della dott.ssa Patrizia Pisano, Psicologa del Comune di Grottaferrata, e del dott. Carlo Raggio del “Villaggio Eugenio Litta”, si potranno ascoltare i contributi della Dirigente di Neuropsichiatria Infantile dell’ASL RM H dott.ssa Diana Di Pietro, del Vice Presidente di Special Olympics Italia dott. Alessandro Palazzotti, del rappresentante dei Castelli Romani del Comitato Italiano Paralimpico dott. Stefano Soro, dell’attore, regista e scrittore Antonio Lanni, della Psicologa dell’Ass. Agenda Onlus dott.ssa Manuela Dellerma, quindi della prof.ssa Stefania DIGLIO dell’I.C. S. Nilo di Grottaferrata, della prof.ssa Mirella Carosi del Liceo “James Joyce” di Ariccia, del prof. Biagio Bortune dell’ I.C. G. Falcone di Grottaferrata e della dott.ssa Stefania CERINO del Centro Ippico Vivaro di Rocca di Papa. Sono previsti ulteriori interventi dei rappresentanti di associazioni operanti nel settore. Nella giornata di Sabato 25 aprile spazio alla pratica sportiva con un programma che prevede lo “start” con l’accredito dei ragazzi partecipanti alle ore 08.30presso gli impianti sportivi designati e due turni di esibizioni sportive, il primo dalle 09.00 alle 10.30, il secondo dalle 11.30 alle 13.00. Le strutture sportive coinvolte sono il Campo Sportivo “Comunale” di via degli Ulivi a Grottaferrata per la pratica del Calcio Integrato, il Palazzetto dello Sport “Saverio Coscia” di via Guglielmo Quattrucci per il Basket, la Volley e la Danza, il Campo Sportivo “8 Settembre” e la Palestra “Cesare Simoncelli” in via 8 Settembre a Frascati per l’Atletica, il Rugby Touch e la Scherma, il Centro Sportivo dell“Assohandicap” in via Pietro Nenni a Marino per il Nuoto e laCanoa, infine il “Centro Ippico del Vivaro” in via del Vivaro km. 4,500 a Rocca di Papa per l’Equitazione. I ragazzi potranno provare gratuitamente due discipline sportive a scelta anche potendosi spostare da un centro sportivo all’altro mediante mezzo personale, oppure usufruendo del servizio navetta messo a disposizione per l’occasione.


Dalle ore 13.30 alle 15.00 vi sarà il momento del ristoro per gli atleti partecipanti in piazzale S. Nilo a Grottaferrata grazie all’opera dei ragazzi del “C.P.F.P. Alberghiero e Ristorazione” di Marino e dell’ “Istituto Professionale Maffeo Pantaleoni” di Frascati. Nel pomeriggio spazio all’intrattenimento, sempre in piazzale S. Nilo, dove alle ore 15.30 vi sarà il saluto istituzionale delle Autorità Cittadine e di alcuni testimonial sportivi, quindi a seguire vi saranno delle esibizioni di gruppi musicali che allieteranno e animeranno i presenti: alle ore 16.00 la band “Iron Cave” ed alle 17.15 i “Ladri di carrozzelle”.Intorno alle ore 18.30 è prevista la chiusura della giornata e della manifestazione. Per lo svolgimento delle pratiche sportive del 25 aprile l’Associazione Agenda Onlus del presidente Alberto De Angelis si è avvalsa della preziosa collaborazione di diverse associazioni sportive e sociali: la Vivace Grottaferrata Calcio, la San Nilo Basket Grottaferrata, la Shall We Dance di Grottaferrata, la Cooperativa Arcobaleno di Frascati, la Old Rugby Frascati, la Frascati Scherma, la Volley Ball Club Città di Frascati, l’Accademia del Nuoto di Marino, la PolisportHiva Castel Gandolfo, il Circolo Ippico del Vivaro Romagnoli di Rocca di Papa, l’Albano Primavera Calcio a 5  e l’Associazione La Fenice di Roma.Particolare menzione al Comitato Locale Tusculum della Croce Rossa Italiana, che effettuerà servizio di presidio su tutti gli impianti sportivi ove si svolgerà la manifestazione sportiva del 25 aprile, e sarà presente nel pomeriggio in Piazzale S. Nilo con il Posto Medico Avanzato fornendo utili informazioni a tutti gli utenti.