Notizie

Verso l’unione politica europea: l’impatto e il ruolo della società civile e delle università

Nell’ambito del progetto ‘Jean Monnet – Lifelong Learning Programme’, la terza conferenza del ciclo di seminari ‘EU Observer Connecting worlds



Nell’ambito del progetto ‘Jean Monnet – Lifelong Learning Programme’, promosso dalla Commissione Europea, Il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche dell’Università La Sapienza di Roma, unitamente all’Osservatorio Europeo e all’Università per l’Europa, organizzano, per il prossimo 22 Maggio presso l'Aula 9 del prestigioso Ateneo (Piazzale Aldo Moro 5, ingresso Mineralogia), la terza conferenza del ciclo di seminari ‘EU Observer Connecting worlds - Verso l'Unione Politica Europea, l'Impatto ed il Ruolo della Società Civile e delle Università’.Tra i numerosi ed autorevoli relatori, durante la giornata di approfondimento, interverranno: il delegato del Rettore per la Cooperazione dell'Università La Sapienza e coordinatore dell'Osservatorio Europeo Umberto Triulzi, il Vice Rettore per la comunicazione Mario Morcellini, Francesco Gui, Coordinatore dell'Università per l'Europa, Thierry VissolCommissione Europea Direzione Generale media e comunicazione, Lorenza Lei (SIPRA) e Olimpia Troili (Presidente Alternativa Europea).Lo scopo della conferenza é di promuovere il contributo e di valutare l'impatto attribuibile alla società civile e alle Università ai fini dell'unione politica europea."Come Presidente di Alternativa Europea, associazione culturale, non posso che essere onorata - dichiara Olimpia Troili - di poter promuovere il ruolo della società civile, di essenziale e primaria importanza, per concorrere alla realizzazione dell'unione politica europea. La scarsa attenzione e l'insufficiente coinvolgimento di quest'ultima nel processo di integrazione europea sono fra le principali cause dell'incompiutezza dell'unione politica. Occorre far presto, abbiamo un ampio gap da recuperare. Occasioni come questa - conclude Troili - sono di vitale importanza per il futuro del progetto europeo".