Notizie

Vescovio – Castelnuovese, i mister in coro: “Buon test”

Nel post partita dell'amichevole tra Juniores capitolina e Prima Squadra biancoverde, vinta dagli uomini di Marcangeli e Gregori, anche Centomani applaude i suoi ragazzi: “Tante risposte positive”



Sabato pomeriggio la Castelnuovese di Giorgio Marcangeli e Massimo Gregori è stata ospite dell'Atletico Vescovio presso il centro sportivo Riccardo Sacerdoti. Il motivo, una gara amichevole tra i padroni di casa della Juniores guidata dal mister Giuseppe Centomani e la squadra biancoverde che prenderà parte al prossimo campionato di Promozione. Una partita disputata in tre mini-tempi da 30' e vinta dalla Castelnuovese con il risultato finale di 5-1, o forse di 4-1, perché uno dei gol biancoverdi, in presunta posizione di offside, potrebbe non essere stato convalidato. Ma poco male, in fin dei conti. A fine gara, l'unica cosa importante per gli allenatori non è stato risultato, ma l'atteggiamento e la prova complessiva dei giocatori mandati in campo. Queste le dichiarazioni a caldo dopo il triplice fischio:

Marcangeli ai tempi del VescovioGiorgio Marcangeli (Castelnuovese) “Decisamente un buon test. L'Atletico Vescovio ha una buona juniores e per noi era importante alzare la condizione. I ragazzi si stanno ancora conoscendo, siamo una squadra nuova: nell'undici titolare di oggi, 8 giocatori su 11 l'anno scorso non c'erano. Al di là di questa partita, sono molto soddisfatto per come stiamo lavorando dal 18 agosto e fiducioso per il campionato”.

Giuseppe CentomaniGiuseppe Centomani (Atletico Vescovio) “E' andata bene, soprattutto nella prima mezz'ora quando abbiamo giocato ad alta intensità. Gli avversari erano bravi, noi abbiamo risposto bene nonostante i carichi di lavoro che abbiamo sulle gambe. Ho avuto tante risposte positive e nel complesso posso ritenermi molto soddisfatto perché i ragazzi mi seguono”.