Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Viciani e De Santis fanno contento il Garbatella: al La Sabina serve il miracolo

I padroni di casa, grazie ad un gol nel finale, tengono aperto il discorso qualificazione



LA SABINA – GARBATELLA 1-2 
MARCATORI Viciani 43’pt, De Santis 24’st, Prioteasa 44’st (LS)
LA SABINA Avranovic, Villan, Ferzi (1’st Urbani), Viola, Delle Monache, Amoroso, Danzo, Filabozzi, Bocchini (25’st Della Vallee’), Croce, Corinaldesi (1’st Prioteasa) PANCHINA Salustri, Vallone, Di Rocco, Bertoldi ALLENATORE Genitli
GARBATELLA Pividori, Mirante (1’st Pantaleoni), Aliamo, Martino, De Santis, Pacino (13’st Fiorini), Russo, Starace, Cusani, Codignoli, Viciani (28’st Cianfanelli) PANCHINA Passeri, Santini, Petra, Cola Piccioli ALLENATORE Mancini ARBITRO Colelli di Ostia
NOTE Espulsi Starace (G) al 42’st e Amoroso (LS) al 44’st per proteste    

 © metamagazine.itGrande vittoria per il Gabratella di mister Mancini, che lontana dalle mura amiche stende il La Sabina per 1-2. Un successo importante, che mette una seria ipoteca sul passaggio del turno, poiché ottenuto in trasferta. Dopo il fischio iniziale del sig. Colelli di Ostia gli ospiti potrebbero portarsi in vantaggio poco dopo la mezz’ora: l’arbitro fischia un calcio di rigore per fallo di mano in area di Ferzi, ma dal dischetto Starace si fa ipnotizzare da Avranovic che respinge la sfera. Il gol del vantaggio però è soltanto rimandato: al 43’, infatti, Vicini ringrazia Alaimo per l’assist e insacca alle spalle del portiere per lo 0-1. Nella seconda frazione, poi, il punto esclamativo: De Santis sfrutta alla grande il forte vento e dal suo tiro ne esce una traiettoria strana che beffa Avranovic e 0-2 al 24’. Sembra tutto finito, ma il La Sabina non ci sta e proprio nel finale tiene accese le speranze di qualificazione grazie al gol di Prioteasa che al 44’ trasforma un calcio di punizione per il definitivo 1-2.