Notizie
Categorie: Dilettanti

Vicolo 43, il Ds Romani non ci sta: "Con il Gallicano due punti persi"

Il Direttore Sportivo della società di Ciampino non si accontenta dopo lo 0-0 dei suoi nell'anticipo contro il Gallicano



Alessandro Romani, Ds della Futura Vicolo43Ciampino – La Futura Vicolo 43 non riesce ad andare oltre uno 0-0 interno nell’anticipo della prima giornata del campionato di Seconda categoria. Sul campo amico del “Fuso”, la squadra di mister Cristian Federici sbatte contro il muro eretto dal Gallicano Sport che riesce ad uscire indenne dall’impianto ciampinese. Il direttore sportivo Alessandro Romani non nasconde la propria delusione per una vittoria mancata. «Indubbiamente sono due punti persi per noi – dice il ds della Futura Vicolo 43 – e non è un caso che molti giocatori ospiti hanno esultato al momento del triplice fischio dell’arbitro. La gara l’abbiamo fatta sempre noi, purtroppo ci è mancata un po’ di lucidità per concretizzare il predominio territoriale». Il diesse entra ancor più nello specifico del match. «Abbiamo iniziato bene, schiacciando l’avversario nella sua metà campo nei primi venti minuti. Poi il Gallicano ha alzato un po’ il suo baricentro e la gara si è fatta più equilibrata. Dopo la ripresa, però, la Futura Vicolo 43 ha ricominciato a spingere senza riuscire a trovare il varco giusto. Va detto anche che siamo stati penalizzati da una direzione arbitrale che ha contribuito a spezzettare il gioco e a non farci prendere il giusto ritmo, ma può avere inciso anche una condizione fisica ovviamente non perfetta e probabilmente ancora condizionata dal lavoro atletico svolto durante il pre-campionato». Nessun dramma, comunque, per il club del presidente Gesualdo ovviamente presente sulle tribune del “Fuso” per sostenere i suoi ragazzi. «Vogliamo voltare subito pagina e pensare alla trasferta di domenica prossima sul campo dell’Aurora (sconfitta per 3-0 a Monteporzio nella gara d’esordio, ndr). Incroceremo una squadra già presente nel nostro girone lo scorso anno: con loro lottammo per la salvezza, ma sia noi che l’Aurora abbiamo cambiato molto e dunque sarà una sfida totalmente diversa. Noi andiamo lì per centrare il primo risultato pieno del nostro campionato».