Notizie

Vigor Perconti, parla Scaringella: "Quest'anno non sarà semplice"

Il tecnico della Vigor Perconti traccia una panoramica sul prossimo campionato: "Il livello è alto, ci sono tante squadre forti e il cammino è insidioso"



Fabio ScaringellaManca meno di un mese all'inizio del campionato Allievi Fascia B, unica competizione insieme ai Giovanissimi Fascia B, che ancora deve prendere il via. In casa Vigor Perconti, in vista della prossima stagione, parla il nuovo tecnico del gruppo '00 Fabio Scaringella.


Mister come sta proseguendo la preparazione della squadra?

"Abbastanza bene, ora che sono finiti i vari tornei ci stiamo concentrando sul lavoro per prepararci al meglio all'inizio del campionato. Il gruppo è nuovo, i ragazzi sono disponibili, ma c'è ancora qualche problema da limare. Il collettivo sicuramente è migliorato rispetto all'anno scorso, però ci sono anche altre squadre che possono fare molto bene in campionato".


La vittoria del torneo Lodovichetti può essere la rampa di lancio per ottenere buoni risultati in questa stagione?

"Sicuramente potrebbe essere un buon inizio, ma non vorrei si potesse rivelare anche un'arma a doppio taglio. Sì, abbiamo vinto, ma è stato un torneo particolare, erano le prime partite della stagione e si sa che il pre-campionato può dare giusto qualche indicazione, niente di più. Poi il campo in erba della Pescatori Ostia ha condizionato un po' il gioco di tutte le squadre. E' una vittoria che non può permettere di sentirci i più forti".  


Alla prima giornata avrete subito il big match contro la Tor Tre Teste: cosa si aspetta da quella partita?

"Sarà una partita molto difficile. La Tor Tre Teste è stata sempre una squadra competitiva, anche la passata stagione ha fatto molto bene. Non sarà facile affrontarla già alla prima giornata".


Invece del girone B in generale che ne pensa?

"E' molto competitivo come raggruppamento, le squadre sono attrezzate bene e credo possa essere una bella battaglia quest'anno".


Quale sarà l'obiettivo di questa stagione?

"L'obiettivo principale di quest'anno sarà cercare di far salire qualche ragazzo negli Allievi, già nel corso di questo campionato, e di formare una buona squadra in grado di competere per le parti alte della classifica".