Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Vigor Perconti, Remia è un vero leader. Trincia, rosso ingiusto, ma non incide neanche nel primo tempo

Tra i blugranata stecca Bamba, Tataranno l'unico che si salva tra i rossoblu. Per il match winner Valentini una prestazione di sostanza, anche se sul gol Tripicchio poteva fare meglio



PAGELLE NUOVA TOR TRE TESTE

Tripicchio 5.5 L'unico “mezzo errore” lo compie dopo una gara di pura attenzione respingendo sui piedi di Valentini il pallone che vale il titolo 

Lommi 5.5 Troppo timido, ma del resto l'atteggiamento della squadra non lo aiuta affatto 

Di Vincenzo (dal 33'st) sv In campo negli ultimissimi minuti

Falcone 6 Attento ed ordinato, la sua è una gara senza infamia e senza lode 

Petroni (dal 38'st) sv Anche per lui solo qualche scampolo di gioco

Fiasca 6 Si accende ad intermittenza, non sfigura nel complesso generale del match 

Fisichella 6 Buona prova di compattezza ed applicazione al servizio della squadra 

Spizzichino 5.5 Sembra sempre poter accendere la luce dei rossoblu, ma si perde spesso sul più bello 

Tataranno 6 Il migliore della formazione di mister Buffa. Dinamico e di buona qualità, peccato che la manovra della formazione rossoblu non riesca mai a salire di tono 

Ferrini 5 Sua la prima conclusione verso i pali. Poi il nulla 

Maggi (dal 5'st) 5.5 Prova quantomeno a lottare sul fronte d'attacco 

Imperiali 5 Non riesce mai ad accendersi. Sparisce tra le maglie blaugranaScarpecci (dal 1'st) 6 Scuote i rossoblu, forse sarebbe stato meglio inserirlo dal 1' 

Trincia 5 La sua finale dura meno del dovuto, ma non per colpa sua. Comunque non incide. 

Checola, Perconti © photosportroma.itPAGELLE VIGOR PERCONTI 

Cellitti 6 Si fa trovare pronto quando serve, nelle rare occasioni in cui la Tor Tre Teste si affaccia 

Sparaciari 6 Tanta corsa, ma spesso anche molta confusione sia nelle discese che in appoggio 

Crapolicchio 6.5 Ordinato, veloce, attento. Dalla sua parte la Vigor costruisce e non subisce 

Remia 7 Vero leader difensivo, stoppa qualsiasi tentativo avversario e si conferma su grandi livelli, come dimostrato nella semifinale con la Lodigiani. E' lui il migliore. 

Stante (dal 12′st) 6 Serve per pungere, ma nella ripresa si gioca pochissimo 

Checola 6 Elemento prezioso per raggiungere l'obiettivo del titolo 

Valentini 6.5 Suo il gol vittoria (fortunoso) a coronamento di una prestazione di sostanza 

Marra 5.5 Si vede poco e a sprazzi. Si assenta troppo dalla manovra blaugrana 

Bellardini 5.5 Un bel passo indietro rispetto alla semifinale contro la Lodigiani, soprattutto per quel che riguarda il dinamismo 

Acanfora (dal 27′st) sv Pochissimi minuti in campo, partecipa alla festa

Bamba 5 L'elemento più atteso della sfida in casa blaugrana è assente. Ingiustificato. 

Brunetti 5.5 Non proprio in giornata, non riesce a dare il meglio 

Renzi 5.5 Anche lui non vive la sua miglior giornata