Notizie

Vigor Perconti, Scaringella: "Tutte le partite sono difficili e insidiose"

Il tecnico blaugrana traccia una panoramica sull'avvio di stagione: "Non mi aspettavo di avere già questo vantaggio"



Fabio Scaringella (foto ©Lori)Otto vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta, 27 gol fatti e 7 subiti: non stiamo parlando di numeri a caso, stiamo parlando dei numeri della Vigor Perconti, capolista del Girone B. Un inizio di campionato fantastico per la squadra guidata da Fabio Scaringella, che se non avesse fatto quel mezzo passo falso contro il Futbolclub alla sesta giornata, a quest’ora avrebbe potuto avere sette punti di vantaggio sulla seconda in classifica. “Siamo stati presuntuosi, ci siamo mangiati tanti gol sotto porta – dice il tecnico – comunque anche il Futbol ha dei giocatori importanti e in quella partita si sono visti. Poi non ci scordiamo che li allena Guglielmo, anche quello fa una grande differenza”. Come detto, però, oltre a quel pareggio sono arrivate soltanto vittorie per la compagine blaugrana e Scaringella si ritiene molto soddisfatto del lavoro svolto fin qui dai suoi ragazzi: “Sono contento di quello che siamo riusciti a fare fino a questo punto, nessuno si sarebbe mai aspettato di avere già cinque punti in più rispetto alla seconda”. Ma il tecnico, come disse in un’altra nostra intervista prima dell’inizio del campionato, vuole rimanere con i piedi per terra sapendo che la stagione è ancora lunga e può nascondere molte insidie: “Nessuna partita è facile, anche quando si vanno ad incontrare le squadre nella parte più bassa della classifica, perché ognuna possiede minimo 4 o 5 giocatori di qualità che possono fare la differenza. Ogni partita è difficile e va giocata sempre con la stessa voglia e la stessa cattiveria”. Ora per la Vigor Perconti ci sarà il Certosa, poi dopo la pausa natalizia si arriverà al giro di boa con due big match consecutivi, Lodigiani e Carso, dopo aver affrontato il San Lorenzo. Quattro partite che possono valere tanto: “Saranno quattro gare importantissime, a partire da questa di sabato contro il Certosa. Loro sono un’ottima squadra, hanno delle ottime individualità e sono molto fisici. Non sarà facile per noi”.